Monday, Aug. 10, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Lug 2020

|

 

WSOP 2014: Benger-Ruberto, una mano in cui non servono le carte! [VIDEO]

WSOP 2014: Benger-Ruberto, una mano in cui non servono le carte! [VIDEO]

Area

Vuoi approfondire?

Siamo nelle fasi finali del Day 5 del Main Event WSOP del 2014. Ci sono un centinaio di giocatori ancora in corsa per il titolo assoluto, ma sta per andare in scena una mano di poker.. più concernente gli uomini, che le carte.

I protagonisti sono Tony Ruberto e Griffin Benger.

I bui, in questa mano, sono 12.000/24.000 con un ante di 4.000. Ruberto inizia la mano con 2,98 milioni (corrispondenti a 124 bui), mentre Benger ha una dote più deep, pari a 4,16 milioni (173 bui).

Foldano tutti sino a Ruberto che con A Q apre a 55.000. Lo small blind passa, Benger nel grande buio trova J 10 e decide di fare call.

Flop: 9 8 4

Benger esce puntando 78.000 col suo progetto di scala bilaterale. Ruberto fa call.

Turn:  K

Benger punta nuovamente per primo, fa infatti 192.000. Ruberto, da parte sua, rilancia a 475.000.

La parola torna a Benger sul grande buio, che dopo qualche riflessione decide di controrilanciare a 900.000. Ruberto chiama.

River: 4.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Check, check .

Ruberto vince un piatto enorme con Asso alta.

 

I momenti chiave, in questa mano, sono due: il turn, evidentemente, dove Benger è stato da più parti tacciato di aver sbagliato size del re-raise, e, in alternativa, criticato per non aver semplicemente chiamato o foldato la propria mano.

Come avreste orchestrato il turn nei panni di Benger? Al river, in questo caso, avreste avuto la forza di puntare in bluff ancora una volta? Vi piace la linea di ambo i giocatori?

 

Ecco la mano completa:

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari