Friday, Aug. 7, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Lug 2020

|

 

Spindler vs Gomes, PCA 2009: quando l’immagine premia – VIDEO

Spindler vs Gomes, PCA 2009: quando l’immagine premia – VIDEO

Area

Uno dei tornei più divertenti, negli ultimi vent’anni, è stato probabilmente il PCA del 2009: nelle fasi finali del torneo, infatti, si sono messi in evidenza fior di giocatori dall’aggressività molto spiccata, generando spot e mani che ancor oggi ricordiamo con entusiasmo.

Uno dei protagonisti di quel torneo fu il tedesco Benny Spindler: ripercorriamo una delle sue (tante) mani spettacolari.

PCA 2009: il regno dell’aggressività

E’ il 10 gennaio del 2009, e nella splendida cornice dell’Atlantis Resort delle Bahamas si sta concludendo il Main Event PCA da 10 mila dollari di iscrizione. Da 1347 partecipanti siamo a 4 left: per chi uscirà in quarta posizione, “solo” 750 mila dollari di premio, a salire fino al vincitore, ricompensato da 3 milioni.

Siamo a bui 60.000-120.000 con un ante di 15.000.

Il pro brasiliano Alex Gomes riceve A A , e dall’alto dei suoi 7 milioni apre a 305.000.

Dietro di lui si trova il tedesco Benny Spindler, assoluto mattatore del final table: ha giocato finora praticamente tutte le mani, aprendo, rilanciando e tribettando senza sosta. Il suo stile di gioco da ultra-maniac gli ha fatto collezionare uno stack di circa 8 milioni.

Quest’ultimo spilla K J da bottone e, abbastanza sorprendentemente, si limita a fare call. Gli altri due contendenti foldano.

Flop: J J J

Esatto. Poker al flop per Spindler e full per Gomes. Ma la parte interessante arriva da qui in avanti.

Gomes punta 535.000, Spindler rilancia immediatamente a 1.350.000 .

Gomes ci pensa su, poi fa call.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Turn: 5

Gomes fa check, Spindler punta ancora: 2.000.000 per il tedesco. Gomes, dopo un po’, annuncia il suo all-in, e Spindler non può che ringraziare per il piatto enorme.

Il river Q è ininfluente, ma la mano è rimasta impressa nella mente di molti giocatori per la condotta aggressiva (e molto rischiosa! ) di Spindler, sia al flop che al turn.

Diciamoci la verità, quanti di noi avrebbero rilanciato al flop o puntato al turn? Trovate plausibile la linea del tedesco?

 

Ecco il video della mano in questione:

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari