Friday, Oct. 30, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Ott 2020

|

 

WSOP 2012 Final Table: Greg Merson, che duro!

WSOP 2012 Final Table: Greg Merson, che duro!

Area

Vuoi approfondire?

Per fare un bluff a poker, lo sappiamo, occorre una buona dose di coraggio, incoscienza, padronanza della strategia e comprensione del momento della partita.

Tante volte, infatti, per quanto bene possa essere orchestrato, la pressione che arriva dal momento in cui tale bluff si effettua può essere deleteria: pertanto, un bluff compiuto in un tavolo finale WSOP, in un certo senso, va doppiamente ammirato.

Ripercorriamo ciò che Greg Merson si inventò al tavolo finale WSOP 2012.

Merson, un bluff sulla via della vittoria

E’ il 30 ottobre 2012. E’ ancora epoca di “October Nine”, per cui –dopo le WSOP estive – i migliori nove del Main Event si sono ritrovati a Las Vegas a fine ottobre per definire chi sia il campione del mondo.

Siamo rimasti in tre, e i premi – ovviamente – sono da capogiro: 3,8 milioni al terzo , 5,3 milioni al secondo e 8,5 milioni al vincitore.

In questa mano, a bui 400k/800k, Greg Merson fa call da bottone con uno stack di 76 milioni, con Q J. Sylvia chiama da small blind, mentre sul grande buio Jacob Balsiger – suo stack di 66 milioni – rilancia a 3,7 milioni con Q 10. Merson chiama, Sylvia passa.

Flop: 3 9 8

Balsiger opta per una c-bet a 4,5 milioni, call di Merson.

Turn: 4

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Merson guadagna un flush draw, che si unisce al progetto di incastro già presente al flop. Ma l’inerzia della mano è tutta per Balsiger, che punta ancora: 7,5 milioni. Merson fa ancora call.

River: 6

Balsiger si dimostra tutto meno che timido, puntando ancora pesante: la 3rd barrell, infatti, misura ben 13 milioni. Merson riflette, per poi andare all-in.

Balsiger folda e Merson mostra.

Ok, i più attenti diranno “Merson aveva la mano migliore”… d’accordo, ma non poteva certo saperlo, e anzi – ci chiediamo – chi avrebbe avuto il coraggio di fare quella mossa dopo tutte le strade in cui Balsiger ha puntato?

Come giudicate la mossa di Merson? E la condotta di Balsiger?

Si poteva fare qualcosa di diverso in questa mano?

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari