Friday, Oct. 30, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Ott 2020

|

 

Partypoker WPT Montreal 2018: Serda-Zajmovic, hero call per il titolo

Partypoker WPT Montreal 2018: Serda-Zajmovic, hero call per il titolo

Area

Abbiamo un debole per gli “hero call” nel poker. Molto più spettacolari di un bluff, di un river sanguinolento o di una eliminazione clamorosa, una chiamata eroica dimostra veramente comprensione del gioco, lettura dell’avversario e grande sopportazione della pressione generata dal payout del torneo.

Ne abbiamo scovato uno, di hero call, davvero strepitoso: quello effettuato dal canadese Patrick Serda al WPT Montreal del 2018 sponsorizzato da Partypoker.

Una lettura magnifica

E’ il 4 novembre 2018. Siamo in heads up per il titolo WPT, presso il Casino Playground Poker Club di Kahnawake, Canada. Il buy-in è stato di 5.300$ dollari canadesi, e sono rimasti in due giocatori (dei 792 partenti) a contendersi il prestigioso alloro. Il payout prevede 556.000$ per il secondo classificato e 855.000$ per il vincitore.

I bui sono 100k/200k con ante 200k. Ema Zajmovic, sul bottone, ha uno stack di 15 milioni e apre a 500k con K 9.

Sul grande buio, il canadese Patrick Serda spilla 7 e 5. Con uno stack di 16 milioni complessivi, opta per una 3-bet a 1,6 milioni.

La giocatrice bosniaca non si fa particolarmente intimorire, e decide per una 4-bet a 3,8 milioni. Serda chiama. Piatto da 8 milioni preflop.

Flop: 7 6 10

Doppio check.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Turn: A

Serda fa check, la Zajmovic punta 3 milioni. Serda snap-chiama.

River: 3

Serda fa check, la Zajmovic va all-in per i suoi restanti 8,5 milioni. Serda ci pensa su parecchio… e poi fa call. La sua third pair, su un board così pericoloso, con un piatto così grande e in un momento così delicato del torneo, gli valgono il titolo WPT.

C’è molto da osservare su questa mano: anzitutto, nella battaglia preflop, gli importi sono corretti secondo voi? Il board monotono al flop si prestava a qualche azione o ci sta il doppio check?

L’asso è una carta interessante al turn, ma al river il call di Serda è fenomenale… oppure è perdente nel lungo periodo? Com’è il range della Zajmovic qui?

Cosa avreste fatto di diverso?

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari