Tuesday, Dec. 1, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 8 Nov 2020

|

 

Palms Las Vegas: il divertimento fuori dalla Strip

Palms Las Vegas: il divertimento fuori dalla Strip

Area

A Las Vegas, lo sappiamo, il fulcro dell’azione e del divertimento è senz’altro concentrato nella Strip, la strada principale che percorre da Sud a Nord tutta la zona centrale di SinCity. Lungo la Strip, logicamente, sono ubicati quasi tutti i Casino e gli hotel più famosi: la stragrande maggioranza dei turisti, ovviamente, per la propria vacanza sceglierà infatti un alloggio lungo la celebre via (o, al massimo, a downtown).

Pochissimi hotel, fuori dal contesto della Strip e di Downtown, hanno successo: uno di questi è il Palms, ubicato nella laterale Flamingo Road.

Andiamo a conoscere questo magnifico resort.

Palms Hotel Resort & Casino

Al 4321 di Flamingo Road, nei pressi del Casino Rio, sorge il Palms. L’area su cui si espande il resort è di quasi 9000 metri quadrati; l’intera struttura conta ben 703 stanze.

Dormire qui è un’esperienza unica, che però un prezzo ce l’ha: una camera al Palms si aggira sui 150 euro a notte.

La storia del Palms inizia nel 1999 per merito della famiglia Maalof. I Maalof, da quasi un secolo, sono una famiglia di imprenditori miliardari, specializzati nel ramo alimentare e – tra le altre cose – a lungo proprietaria delle compagini NBA dei Sacramento Kings e degli Houston Rockets.

L’occhio imprenditoriale dei Maalof cadde sul modesto Hotel Fiesta, che viene rilevato, espanso e ammodernato, sino a dare la luce al Palms.

Palms che apre nel 2001 con una superfesta patrocinata da Dennis Rodman, Pamela Anderson, Samuel Jackson e Paris Hilton.

Nel 2005, il gigantesco palazzo del Palms vede la nascita di un suo gemello, le cui suite più lussuose sono fortemente caratterizzate sullo stile della proprietà: contengono infatti un vero campo da pallacanestro all’interno.

Dal 2010 al 2016, in seguito ad alcuni problemi finanziari, i Maalof cedono il pacchetto di maggioranza all’interno di un contesto di complesse manovre finanziarie, al termine delle quali è l’azienda Station Casinos a ritrovarsi proprietaria del resort.

Il Casino

Nonostante, come detto, il Palms Casino sia fuori dalla Strip, in termini di dimensioni la sala da gioco non teme paragoni:

rinnovato infatti interamente nel 2018, elegante e moderno come il contesto che lo ospita, il Casino del Palms risulta essere esteticamente affascinante oltre che ricco di giochi e divertimenti disposti in una superficie di gioco di circa 2500 metri quadrati.

Vi è solo l’imbarazzo della scelta tra tavoli quali blackjack, baccarat, roulette, craps, slot (sono più di 1500), video poker e Megabucks.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Per i giocatori high limit è stato pensato uno spazio apposito, dove godere di attenzioni particolari e privacy.

Non c’è una poker room: per gli amanti delle due carte, conviene attraversare la strada e andare al Rio.

Per le slot, invece, le puntate minime sono decisamente più basse: si può tentare la sorte anche con un centesimo.

Nel casinò del Palms è presente anche una sala sport and books, con comodissime poltrone da cui poter guardare i principali eventi sportivi trasmessi nei molti maxi schermi.

Palms: un’oasi di divertimento

Sono tantissimi i ristoranti, le discoteche e le piscine per potersi divertire: il Palms, infatti, anche per il suo decentramento pare apparentemente essere orientato più al divertimento e al relax che non al gioco a tutto tondo: vi sono due aree piscina, la Pool e la Laguna, in cui festeggiare a ritmo di musica giorno e notte.

La discoteca Apex, ubicata in uno degli ultimi piani del complesso, merita di essere visitata: ballare sul terrazzo con vista sulla Strip risulta veramente suggestivo.

Il Palms in tv e al cinema

Il Palms è – senza alcun dubbio – una delle location più scelte da registi, cantanti e organizzatori di eventi di tutta Las Vegas: è curioso infatti come risulti lunghissima la lista di eventi e spettacoli ospitati dal Casino di Flamingo Road.

Volendo menzionarne solo qualcuno dell’infinita lista, ricordiamo ad esempio come il Palms appare in alcuni video musicali di Britney Spears (in “Everytime”) , di Eminem (“We made you”) e Katy Perry (“Waking Up in Vegas”). Oppure come MTV abbia preso casa al Palms per MTV Video Music Awards del 2007 o per lo show MTV Spring Break del 2011.

Al Palms vi sono stati tantissimi show di combattimento, sia della UFC che della WEC.

Il Pearl Concert Theatre

Merita un capitolo a parte l’enorme Pearl Concert Theatre, ovvero uno dei teatri più grandi e famosi di tutta SinCity.

Inaugurato nel 2007 con un enorme concerto degli Evanescence, il Pearl è un pachiderma da quasi tremila posti, in cui tantissimi artisti amano esibirsi: tra gli altri, qui almeno una volta l’anno suonano Jay-Z, Celine Dion, Eminem, Maroon Five, Whitney Houston, Madonna, Lady Gaga, Beyonce, Katy Perry e molti molti altri.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari