Friday, Apr. 23, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 8 Mar 2021

|

 

WPT Borgata 2017: Kenney vs Weinman, una doppia spewata da brividi

WPT Borgata 2017: Kenney vs Weinman, una doppia spewata da brividi

Area

La celebre “money ladder”, nel poker, incide tantissimo per un professionista, figuriamoci pertanto per un amatore.

Da una posizione all’altra, al tavolo finale, vi sono spesso veri e propri “salti” in termini di premio, tanto che una posizione in più o in meno, in qualche caso, può fare davvero la differenza.

E tale differenza, far nascere dinamiche di gioco veramente interessanti. Come al WPT Borgata del febbraio 2017.

Come mettersi nei guai

E’ il 3 febbraio del 2017, e siamo al Casinò Borgata di Atlantic City, dove si stanno disputando le fasi finali del World Poker Tour Borgata, torneo da 3.500$ con 1312 partecipanti, che ha generato un prizepool di oltre 4 milioni di dollari.

Siamo a tre players left, e ricordiamoci bene blinds e payout, perchè ci torneranno utili.

Anzitutto, i premi: al terzo 327 mila dollari ; al secondo, 524 mila; al vincitore del torneo, 892 mila.

Nel bottone è seduto Tyler Kenney, con 106 BB di stack; sullo small blind Nathan Bjerno con 37 BB; sul grande buio Daniel Weinman, con 115 BB.

A bui 75k/150k, apre da bottone Kenney con K 9, che con 16 milioni rilancia a 350.000 . Bjerno folda, sul grande buio Weiman spilla 9 5 e con 16,5 milioni di stack rilancia a 1,2 milioni. Kenney chiama.

Flop per due (pot 2,5 milioni)

5 4 8

Weinman check, Kenney bet 1,4 milioni, call.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Turn (pot 5,3 milioni)

10

Weinman check, Kenney bet 3 milioni, call.

River:

3

Weinman check, Kenney bet all-in. Weinman tanka infinito, conscio delle implicazioni legate al payout, ma alla fine fa call, eliminando Kenney che finisce al terzo posto.

Con uno stack di 37BB del terzo giocatore, avreste giocato in modo così spericolato, da ambo le parti? Non si discute che il call sia fenomenale (e che i due probabilmente avessero history) , ma ogni scelta, qui, vale oltre 200 mila dollari .

Ma più delle implicazioni tecniche, forse qui ne vanno fatte alcune di carattere tattico. Voi cosa avreste fatto, al river, nei panni di Weinman? O più in generale, dal punto di vista di Kenney, avreste “barellato” per tre strade consecutive in quel modo? O ad un certo punto ci si poteva fermare?

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari