Friday, Apr. 23, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 6 Apr 2021

|

 

WSOP e 888: un matrimonio che continua

WSOP e 888: un matrimonio che continua

Area

Vuoi approfondire?

Dopo i rumors delle scorse settimane, adesso è ufficiale: il brand 888 Holdings, ha notificato il prolungamento dell’accordo già in essere con Caesars Interactive Entertainment ( società organizzatrice delle World Series of Poker) e il suo marchio online, WSOP.com, per almeno altri cinque anni.

In base all’accordo, infatti, viene definito l’orizzonte temporale del 2026: fino a quell’anno sarà in vigore l’accordo per il quale il software di 888 poker verrà utilizzato nelle skin in cui attualmente opera il marchio  WSOP.com. Inoltre (risvolto estremamente importante) qualora qualche stato americano dovesse “aprirsi” al poker online legalizzandolo nei prossimi cinque anni, anch’esso utilizzerà ufficialmente il sistema di gioco 888.

Il software che ha debuttato in Europa (Italia compresa) a partire dallo scorso anno, infatti, sarà quello deputato a supportare la piattaforma di gioco WSOP.com online.

Il comunicato di 888

Il comunicato congiunto di 888 Holdings, infatti, riporta: “888 è lieta di annunciare l’estensione dell’accordo pluriennale con Caesars Interactive Entertainment (‘CIE’). Il nuovo accordo con CIE vede 888 continuare a supportare il prestigioso marchio WSOP.com fino al 2026, dando modo a 888 di continuare a potenziare il mercato pokeristico americano e a condividere la liquidità tra gli stati del New Jersey, Delaware e Nevada.

Infatti, tramite 888, possono cimentarsi al cash game i giocatori di questi ultimi tre stati, mentre a torneo quelli di Nevada e New Jersey.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Nell’immediato futuro, poi, a questa triade di stati pare se ne possano aggiungere almeno altri due:

il nuovo accordo prevede come 888 accompagnerà WSOP.com nell’introduzione del poker regolamentato anche negli stati del Michigan e della Pennsylvania” (questi ultimi due stati, infatti, sono stati recentemente listati come ‘ regolamentati e passibili di espansione per il poker online legale’).

888 e WSOP, si continua

Il risultato di tutto, comunque, è che il rapporto tra il brand 888 e quello di Caesars continua. Il marchio 888, del resto, affianca WSOP.com sin dalla sua creazione, datata 2013, e a conferma dell’ottimo rapporto tra le due aziende, 888 è stato nel 2015 pure partner ufficiale delle WSOP live, al Rio di Las Vegas.

Evidentemente, questo matrimonio è destinato a portare ulteriori benefici al mondo del poker, live e online.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari