Monday, Jul. 26, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Giu 2021

|

 

WPT Main Event Bicycle: Hellmuth vs Papazyan, un call senza senso

WPT Main Event Bicycle: Hellmuth vs Papazyan, un call senza senso

Area

Conosciamo tutti benissimo Phil Hellmuth: giocatore sempre sopra le righe, ma con una costanza e una efficacia che da oltre 30 anni gli permette di essere al vertice nel poker, nonostante (come spesso capita) scelte che appaiono illogiche anche ai meno ferrati in materia.

Una di queste decisioni così particolari, il Poker Brat l’ha presa in un heads up per un titolo WPT: andiamo ad analizzarla.

Un call senza senso?

Siamo nel testa a testa finale per il titolo WPT al Bicycle Casino di Los Angeles. E’ il 31 agosto del 2017, e Artur Papazyan e Phil Hellmuth stanno battagliando per il primo posto del torneo da 4.000$ No Limit Hold’em che ha visto la partecipazione di ben 763 persone.

I due si contendono un primo premio da 670 mila dollari.

In questa mano, i bui sono 150.000-300.000 . Papazyan apre da bottone a 600.000 con 4 5 e con uno stack di circa 30 milioni. Hellmuth, con uno stack di circa 7,5 milioni, si trova sul big blind con 5 5 e si limita al call. In seguito, annuncia il suo “check” al buio.

Flop:

A 2 3

Parola quindi a Papazyan, che trova il flop della vita e punta 400.000 . Hellmuth decide di rilanciare a 950.000 , trovando solo il call di Papazyan.

Turn:

J

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Hellmuth punta 1,2 milioni, call di Papazyan.

River:

7

Hellmuth check, Papazyan bet 2,6 milioni, call.

Certo, Papazyan ha veramente trovato un flop miracoloso, ma gli appunti che muoviamo ad Hellmuth sono parecchi: anzitutto, la gestione della pocket pair preflop, dal momento che (con uno stack di circa 25 bui) forse poteva davvero considerare di spingere di più.

Ma poi, secondo voi, cosa rappresentava al flop Hellmuth? Forse un asso debole non 3bettato preflop? Sempre Hellmuth, poi, dato l’andamento della mano, su cosa metteva il suo avversario al river? Non riusciamo davvero a figurare una mano che l’abbia motivato al call.

Come vedete voi questo spot? Cosa avrebbe dovuto fare Hellmuth di diverso?

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari