Saturday, Oct. 23, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Ago 2021

|

 

Due assi e uno slowplay discutibile al cash game

Due assi e uno slowplay discutibile al cash game

Area

I due assi sono croce e delizia di ogni giocatore. In qualche caso, poi, il farne uno slowplay può portare sia a grandi vincite che a situazioni di difficile gestione, determinando uno sviluppo anomalo della mano.

Come in questa mano, giocata a luglio al Casinò Borgata di Atlantic City.

Uno slowplay corretto?

Siamo al Casinò Borgata di Atlantic City, è il luglio 2021 e si sta giocando una partita cash game a bui 1-3$.

Il protagonista di questa mano si chiama Tod, e siede con 480$.

In questa mano, il giocatore UTG fa call (stack 500$). Tod spilla A A e rilancia a 15$. Il bottone chiama (stack 600$), così come il giocatore UTG.

Si va al flop in tre (pot 49$)

Q 9 3

UTG fa check, Tod (con overpair e progetto di colore nuts) decide di fare check dietro. Il giocatore sul bottone punta 36$, UTG chiama, così come Tod che fa call.

Turn (pot 157$)

4

Sorprendentemente, UTG esce puntando 54$ . Tod, indeciso,chiama, esattamente come il bottone.

River (pot 319$)

3

UTG esce puntando 78$.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Con un giocatore dietro, Tod si interroga sul da farsi (con uno stack residuo di 375$), in quella che pare essere diventata una mano complicata.

Lo slowplay al flop ha determinato uno svolgimento della mano particolare? E’ stato così sbagliato fare check al flop? Ma soprattutto, il giocatore UTG, con che mano può check-chiamare il flop e puntare per primo su una carta ininfluente al turn?

Voi che fareste nei panni di Tod?

 

Quale è stata la scelta di Tod?


Dopo aver valutato tutte le opzioni, Tod ha chiamato. Dietro di lui, snap call anche del giocatore sul bottone.


UTG: 7 8


Tod: A A


Bottone: J 10


Tod, quindi, che arriva ultimo. Forse però lo slowplay, in questo caso, gli ha fatto perdere molti meno soldi.


 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari