Sunday, Jan. 23, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 20 Ott 2021

|

 

WSOP 2021: Elky, le WSOP e la sua introduzione nella Poker Hall of Fame

WSOP 2021: Elky, le WSOP e la sua introduzione nella Poker Hall of Fame

Area

Vuoi approfondire?

Seppur alla spicciolata, dato il momento storico così particolare, a poco a poco a Las Vegas stanno arrivando un po’ tutti i protagonisti del mondo pokeristico, compatibilmente con la situazione pandemica attuale.

E’ arrivato anche da qualche  giorno Bertrand “Elky” Grospellier,  che ha rilasciato alcune interessanti considerazioni, sulle WSOP e su alcune voci che lo riguardano: il suo nome, infatti, pare poter essere preso in considerazione dai vertici pokeristici per la candidatura alla Poker Hall of Fame.

L’arrivo a Las Vegas

Sono molto emozionato di essere qui: l’anno scorso sono mancato per via del covid, quest’anno (seppur a fatica) ce l’ho fatta ad arrivare. In più è molto tempo che non disputo tornei importanti, per cui c’è molta voglia di mettersi in gioco. Non ho uno schedule particolarmente fitto, e cercherò di limitare il numero di eventi a cui partecipo, al fine di concentrarmi – ogni giorno – su un singolo torneo. Credo, in questo modo, di poter rendere un po’ meglio.  Certamente giocherò il Main Event, che è un po’ l’obiettivo di ognuno di noi; tuttavia, vedremo come andrà la trasferta in generale.

Elky e la Hall of Fame

Si vocifera da più parti che il mio nome sia uno di quelli presi in considerazione dai vertici del poker mondiale per l’introduzione nella Poker Hall of Fame, il che per me è abbastanza incredibile. Anche se la cosa più strana è pensare a me che ho 40 anni (l’età minima per entrare nella galleria dei campioni, NdA): a me sembra davvero ieri di aver iniziato a giocare, invece ho già accumulato ben 18 anni di professionismo alle spalle! Comunque, scherzi a parte, so che il mio nome è tra i papabili, anche se non credo di essere il favorito quantomeno adesso.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La Poker Hall of Fame conferirebbe ancor più riconoscimento internazionale, ancor maggiore di quello che già ho. Credo però che quest’anno il riconoscimento potrebbe andare a Isai Scheinberg (il fondatore di PokerStars, NdA),  anche perchè essendoci quest’anno un posto solo a disposizione invece dei soliti due slot , credo il favorito sia lui. Che peraltro lo merita molto più di me, per quello che ha fatto in questo mondo.

WSOP 2021 - LA GUIDA COMPLETA

Vuoi scoprire tutti i segreti delle WSOP 2021?

In questa guida gratuita troverai:
  • Il calendario dei tornei
  • Curiosità sui partecipanti e sui tornei del 2021
  • Tanti consigli pokeristici per affrontare al meglio i tornei multitavolo
  • I migliori casinò di Las Vegas scelti per te
Lascia la tua email qua sotto e riceverai immediatamente il link per visualizzare la guida alle WSOP 2021!

I consigli per i neofiti

Dovendo dare un suggerimento ai neofiti che partecipano per la prima volte alle WSOP, penserei anzitutto ai giovani giocatori che vengano da un’esperienza online: a loro mi sento di dire di prendersi un po’ più di tempo per le decisioni, e soprattutto di fare attenzione alle regole del tavolo. Capita spesso, infatti, di vedere degli errori banali dovuti a cose che si pensavano scontate.

Ad esempio, conviene sempre annunciare a voce la propria azione: molte volte si vedono dei giocatori mettere solo una chip per fare raise, magari, mentre invece quello viene considerato un call. Non ci può essere spazio, alle WSOP, per errori del genere che possono essere cruciali per il proseguo del torneo. Fate attenzione ai dettagli!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari