Friday, Dec. 9, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Mar 2022

|

 

EPT Praga: Andrea Romeo, da mass-grinder a rounder

EPT Praga: Andrea Romeo, da mass-grinder a rounder

Area

Vuoi approfondire?

Praga – Uno dei protagonisti azzurri nel Day2 del Main Event EPT di Praga risponde al nome di Andrea Leonardo Romeo, che ha chiuso il day 3 a quota 804.000 chips dopo una giornata in continua ascesa.

A ridosso della pausa cena riusciamo a strappargli due battute, per scoprire qualcosa di più su di lui.

“Ho 41 anni, sono di Catania e gioco a poker ormai da tanti anni. Nella vita faccio questo, ma il mio main game è senza ombra di dubbio il cash! I tornei sono il gioco del diavolo e non fanno proprio per me. Credo sia veramente difficilissimo riuscire ad affermarsi in questa disciplina e riuscire a fare costanti profitti”.

Romeo ci racconta dunque qualcosa in più sulla sua vita da pokerista.

“Dal 2010 il poker online è stato la mia vita. Ho mass-grindato ai massimi livelli per anni, le partite 5/10 e 10/20€. Nei primissimi anni mi è capitato di scontrarmi a più riprese anche con Dario Sammartino. Diciamo che lui poi ha spiccato il volo…”

Ai più nostalgici tornerà dunque in mente il nickname ‘bell80’, con il quale Romeo si è fatto valere nelle principali room del .it fino al 2018.

“Lì ho capito che dovevo dire basta. Ed è stata la scelta migliore che potessi fare. Anzi, avrei probabilmente dovuto farlo anche prima. Il gioco live è diverso ma non comporta lo stress che si prova per giorni e giorni davanti a un PC.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ho sofferto abbastanza il periodo del lockdown, ma ora voglio rifarmi del tempo perso e tornare a viaggiare per l’Europa inseguendo i festival più importanti. La voglia di giocare live è davvero tanta. Sono arrivato qui per il cash game, ma la mattina del Main mi sono svegliato e mi sono detto ‘Va bene dai, proviamoci’ “.

Mentre continua a macinare chips, Andrea finge di non notare la nostra presenza quando gli ronziamo intorno al tavolo: “Forza Leo, stai andando alla grande!”

Sguardo imbruttito, ma complice e toccatina d’ordinanza.

“Al massimo augurami buona fortuna, sono un pizzico scaramantico – risponde sorridendo.”

Proprio come l’altro cash gamer azzurro Diego Montone anche Romeo ci rivela di avere un debole per il casinò di Barcellona. “E’ una location in cui sono stato diverse volte e in cui torno ogni volta che posso. Il casinò e la città sono l’ambiente ideale per giocare”.

Intervista a cura del nostro inviato a Praga Davide De Luca

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari