Monday, Aug. 15, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 8 Lug 2022

|

 

L’angolo social da Las Vegas: la tafazzata di Holz, gli swap di Leonard, il mondiale di calcio dei pokeristi

L’angolo social da Las Vegas: la tafazzata di Holz, gli swap di Leonard, il mondiale di calcio dei pokeristi

Area

Vuoi approfondire?

Questa settimana delle World Series Of Poker è stata caratterizzata dal 17° braccialetto sfiorato da Phil Hellmuth e dalla partenza a razzo del Main Event.

Ma anche lontano dai tavoli verdi non ne sono successe poche…

Vediamo i fatti più importanti della settimana social da Las Vegas.

 

Gli assi di Holz

Arrivato la settimana scorsa nella città delle luci, Fedor Holz è stato da subito molto attivo sul suo account Twitter. Ieri, allo start del day 1D del Main Event WSOP, ha postato la foto della sua prima mano:

“Ok, questa è la prima mano. Probabilmente lo vincerò”

Una vera e propria ‘tafazzata’ visto che il terribile tedesco non è arrivato al day 2. Dopo essere rimasto short a causa di un underset, Holz è stato eliminato nell’ultimo livello di giornata con coppia di cinque.

 

La coppa del mondo di Las Vegas

I pokeristi sanno bene che per performare al meglio ai tavoli verdi l’aspetto fisico è fondamentale. Tra i vari sport praticati, ce n’è uno che lega tutti i professionisti delle due carte. Ed è il calcio, ovviamente.

Grazie a Timothy Adams abbiamo saputo come è andata la “coppa del mondo di calcio dei pokeristi” che si è svolta ieri a Las Vegas. Peraltro era l’ottava edizione. L’Italia è capitata nel gruppo di qualificazione con Austria, Bulgaria, Spagna e Stati Uniti ma ha chiuso a zero punti.

Il titolo è andato alla Francia, che nell’albo d’oro succede all’Austria. Qui sotto, l’immagine postata da Adams su Twitter con l’albo d’oro del campionato mondiale di calcio per pokeristi prima di ieri.

clicca per ingrandire

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Bonomo e l’organizzazione WSOP

Avevamo messo l’immagine sulla nostra pagina Facebook, e non sono stati in pochi a notare l’anomalia.

Bonomo è ritornato sulle minacce di ban da parte delle World Series Of Poker ai giocatori che avrebbero diffuso sui social la foto con l’ormai celebre flop con due tre di picche.

“Qual è la policy delle WSOP riguardo il postare foto come questa? – chiede sarcasticamente Bonomo nel cinguettio.

Se non doveste averlo notato, le carte sul tavolo appartengono a due deck diversi!

 

I dubbi di Leonard sugli swap al Main

Al Main Event, si sa, gli scambi di quote sono all’ordine del giorno. Ma a volte possono insorgere complicazioni. Sul suo profilo Twitter Leonard ha delineato un caso limite.

“Il giocatore A swappa il 5% del main con il giocatore B. Il giocatore A gioca il day 1A e imbusta 150 mila chips, Il giocatore B ha in programma di giocare il day 1D ma prende il COVID e deve rinunciare. Il giocatore B quanto deve al giocatore A?”

Tantissime le risposte arrivate. Per il compagno di team di Musta Pierre Calamusa, ad esempio, il giocatore B non deve al giocatore A assolutamente nulla. C’è poi chi ha fatto dell’ironia dicendo che il giocatore B deve il COVID al giocatore A.

Secondo Leonard, invece, la soluzione è abbastanza semplice: in futuro il giocatore A disporrà della quota di un torneo del giocatore B dello stesso importo di questo 5% scambiato al Main Event.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari