Sunday, Feb. 25, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Ott 2023

|

 

Mercoledì all’EPT Cipro si gioca il Women Bootcamp

Mercoledì all’EPT Cipro si gioca il Women Bootcamp

Area

Vuoi approfondire?

Altra iniziativa di PokerStars per il poker al femminile.

Mercoledì, durante il day 2 del Main Event EPT Cipro che ha visto Dario Sammartino imbustare il secondo stack del day 1, al Merit Resort si giocherà anche il Women’s Bootcamp Showdown, torneo rosa a inviti che vedrà la vincitrice volare a Praga per giocare il Main Event EPT del prossimo dicembre.

 

Le qualificazioni

Le giocatrici che domani cercheranno di strappare il ticket per Praga sono uscite vincitrici dai tornei online che i mesi scorsi su PokerStars mettevano in palio la possibilità di volare a Cipro.

L’iniziativa in collaborazione con Power Poker ha contato 244 iscritte, ridotte poi a 40 per giocare la finale online del Bootcamp. Di queste, dieci sono volate a Cipro per giocare.

Il torneo in programma mercoledì 18 ottobre si giocherà in modalità winner-take-all e la vincitrice potrà preparare le valigie per l’EPT Praga.

Per prepararsi al meglio al torneo le giocatrici hanno goduto dei coaching della ambasciatrice di PokerStars Jennifer Shahade, di Lali Tournier e di Georgina ‘GJReggie’ James.

 

La preparazione

Nella giornata di partenza del Main Event EPT Cipro, le partecipanti hanno giocato un torneo di preparazione per imparare a maneggiare le chips, piazzare le ante e seguire l’etichetta dei tavoli verdi live.

Al torneo di allenamento erano presenti due tra i più preparati dealer del circuito EPT  che hanno spiegato alle donne le peculiari convenzioni del poker dal vivo.

Intanto intorno a loro veniva montato il set televisivo delle dirette streaming che partono domani, mentre al tavolo vicino l’ambasciatrice PokerStars Jennifer Shahade dava le carte in un piccolo torneo riservato ai media, cui si univano le partecipanti al tavolo di allenamento del Women Bootcamp man mano che venivano eliminate.

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Chi sono le partecipanti al Women Bootcamp

Le donne che domani cercheranno di guadagnare l’accesso all’EPT Praga alla finalissima Women Bootcamp sono un gruppo variegato e dalle esperienze di vita molto diverse alle spalle.

Si inizia da Drea Renee, che ha lavorato per 7 anni come massaggiatrice ai tornei di poker live prima di diventare una reporter.

Patrick Gordon ha lavorato nel dipartimento Leadership di grandi compagnie come British Airways, Royal Mail e Virgin Atlantic.

Katie Hopkins invece lavora come Associate General Counsel al Nasdaq e fa parte anche di un gruppo di golf al femminile chiamato ‘fore the Ladies’.

La francese Laura Lebailly è una studente di Marketing di lusso che ha conosciuto il poker da pochi mesi.

La tedesca Yvonne Mai ha recitato in film indipendenti e in action movies hollywoodiani, mentre l’inglese Katerena Nowosad lavora a Leeds per una compagnia di servizi finanziari e ha tanti amici appassionati di poker.

Jennifer Larson invece ha iniziato a giocare a poker per sviluppare abilità di leadership e dopo un’ora di coaching ha capito quanto le skill del tavolo verde le potessero essere di aiuto nella vita di tutti i giorni.

L’argentina Ines Lafosse è una fotografa e creator content di viaggi, ecoturismo e sport estremi. Louise Ulrick invece è una insegnante di matematica che ha scritto molti libri sulla compravendita di licenze Microsoft.

Last but not least, Sabrina Chevannes lavora come creativa in una agenzia di comunicazione basata a Londra e ha un passato negli scacchi.

Staremo a vedere chi di loro ritroveremo al Main Event EPT Praga, dal canto nostro non possiamo che augurarci che vinca la migliore!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari