Friday, Jul. 19, 2024

Strategia

Scritto da:

|

il 9 Nov 2023

|

 

La regole di Benjamin Rolle per la registrazione tardiva

La regole di Benjamin Rolle per la registrazione tardiva

Area

E’ uno dei quesiti che prima o poi si pongono tutti i giocatori di tornei di poker: faccio meglio a schierarmi subito o quando la registrazione tardiva è sul punto di chiudere?

Una risposta universale non c’è, ma il coach tedesco Benjamin ‘bencb789’ Rolle ha snocciolato indicazioni utili per ogni tipo di giocatore.

 

Il riposo è essenziale

Per Rolle il punto fondamentale è arrivare a giocare al meglio delle proprie possibilità e delle proprie facoltà psico-fisiche. Per questo il tedesco consiglia di sfruttare al massimo la tardiva a chi si mette a giocare dopo aver lavorato tutto il giorno:

“Se giochi quando torni a casa da lavoro i tuoi livelli di energia saranno più bassi degli altri dal momento che hai lavorato diverse ore. Avrai meno forza di volontà per prendere decisioni disciplinate e sarà più facile tiltare. Meglio quindi prenderti una pausa, recuperare dalle fatiche lavorative e iniziare a grindare un po’ più tardi.”

Giocare con pieno focus secondo Rolle viene prima di tutto. Anche chi eccelle nel gioco deep stacked, e quindi avrebbe un vantaggio a iscriversi da subito ai tornei, fa meglio a sfruttare la registrazione tardiva se inizia a giocare al termine di una giornata di lavoro.

 

Chi gioca da poco

Ai neofiti del poker Rolle consiglia di sfruttare al massimo la registrazione tardiva:

“Rimuovere ogni fattore di complessità è un gran aiuto. Focalizzati sul gioco sotto i 30bb di stack. Una volta che avrai il pieno controllo delle situazioni di gioco con questo stack, sia per il preflop che per il postflop che per le situazioni con tanta pressione ICM, puoi iniziare a spostarti sulle situazioni con 50bb, poi gradualmente aumentare a 100bb e iniziare a registrarti prima ai tornei.”

 

Nei tornei con taglie

Iscriversi in tardiva o meno sposta tanto soprattutto nei tornei con taglie.

“Evita la registrazione tardiva nei tornei PKO se il 25% del field è stato eliminato. Anche qui dipende dalle tue skill nella formula PKO: più sono alte, più puoi registrarti in tardiva. Se hai studiato la formula PKO, non entrare con più del 10% del field eliminato.”

 

Bonus e divertimento

Alcune piattaforme di gioco offrono dei bonus per chi si iscrive subito ai tornei. In questo caso secondo Rolle conviene approfittarne, ma sempre stando attenti alla prescrizione del primo punto:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Devi sempre stare attento al tuo umore e ai tuoi livelli di energia, non ha senso iniziare a giocare prima per qualche big blind in più se poi lo sprechi in poco tempo per via del mancato focus”.

Seguire i proprio umori è sempre essenziale per il coach tedesco:

“Divertirsi è essenziale. Se il gioco deep stack non ti diverte, registrati ai tornei un po’ più tardi.”

 

Chi non riesce a concentrarsi a lungo

Rolle esamina poi la situazione di quei giocatori che dicono che non riescono a tenere alta la concentrazione per più di quattro ore. Il tedesco è impietoso:

“Se non hai un lavoro la domanda che dovresti porti in realtà é perché non riesci a tenere la concentrazione per più di quattro ore. Inizierei da questo. Sistema questa cosa e andrà bene. Concentrati sul sonno e sulla dieta: puoi grindare facilmente dieci ore con pieno focus. Questa cosa è irresponsabile e patetica. Dimostra una mancanza di maturità se non riesci a migliorare la tua salute, il tuo focus e la tua disciplina per arrivare a un livello in cui giocare a poker per più di dieci ore è ok.”

 

Chi ha le basi del gioco da short

Per ‘bencb789′ chi è in grado di giocare da short stack ha un maggiore EV nel registrarsi in tardiva:

“La late reg in questi casi è a valore atteso positivo ma ovviamente la varianza è enorme dato lo stack short con cui inizierai a giocare. Ma basta un raddoppio per arrivare quasi sempre in the money. Ricorda però che servono tanti studi su ICM e gioco da short affinché la registrazione sul filo della tardiva sia +EV”.

 

Conclusioni

“In generale, consiglio di entrare più presto possibile. Imparerai tanto sul gioco deep stack e potrai giocare grandi pot contro avversari scarsi.

Ciò richiede una decente comprensione delle value bet e dei range preflop. Non è così complicato. Aspetta buone mani, punta forte quando trovi un bel punto, evita grandi bluff. Ai giocatori con meno esperienza piace ‘gamblare’ in early stage e pagare big bets. Non c’è comunque una risposta unica: la registrazione tardiva dipende da tanti fattori, sta a te decidere l’abitudine migliore per te.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari