Thursday, Jan. 27, 2022

Scritto da:

|

il 9 Nov 2010

|

 

Poker Live: Circoli riaperti con la Legge di Stabilità?

Area

Come anticipato qualche giorno fa, le ultime indiscrezioni confermano che il decreto sul Poker Live sarà incluso nel decreto di fine anno, intitolato Legge di Stabilità, un maxi emendamento che andrà a fare delle piccole aggiunte alla manovra finanziaria del 2010.

Al Ministero dell’Economia si sta lavorando a pieno regime a questo decreto affinché possa andare Parlamento entro la prossima settimana: obiettivo della manovra rastrellare 1 miliardo di euro attraverso una serie di nuove norme che riguardano essenzialmente il mondo dei giochi. E come vi avevamo anticipato nei giorni scorsi all’interno di questo pacchetto ci saranno anche le norme che regoleranno il Poker Live.

Tutto sembra confermato da anonime fonti interpellate dall’agenzia di stampa Agipronews, che parlano di due fasi in questo processo di regolamentazione: nella prima abbattere i vincoli legislativi che bloccano lo sviluppo del settore rendendo la redditività di questa attività molto bassa per colpa dell’obbligo di tenere bassi i prezzi dei ticket per evitare il fine di lucro e del numero massimo di eventi organizzabili, nella seconda fase che sarà nei primi mesi del 2011 si procederà con l’emanazione delle procedure di assegnazione delle licenze e le procedure di selezione degli attori che potranno operare in questo rinnovato settore.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Sembrerebbe secondo quanto rivelato in questi giorni che sarà più facile ottenere le licenze alle quali potranno accedere anche i concessionari che potranno gestire anche l’attività sul territorio. Molte buone notizie che fanno ben sperare nella possibilità di riattivare tutta l’attività di un settore entro i primi sei mesi del 2011, su tutto ciò incombe però sempre l’eventualità di una crisi di governo che potrebbe bloccare l’attività parlamentare dei prossimi mesi.

Ormai certa invece la presenza nel decreto del bando per l’assegnazione delle 200 nuove licenze per l’online al costo di 350,000 euro l’una: questa rappresenta la prima voce di entrata del decreto con circa 700 milioni di euro su un totale previsto di 1 miliardo e quindi sarà il fulcro centrale della manovra.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari