Friday, Aug. 12, 2022

Scritto da:

|

il 11 Mar 2011

|

 

La mano più ridicola della storia!!!

La mano più ridicola della storia!!!

Area

Spesso uno dei consigli che si da ai giocatori meno esperti e quello di provare a giocare una partita a carte scoperte cercando di prendere la decisione corretta a prescindere dalla mano dell’avversario.

Questo è un po’ quello che è avvenuto durante la prima tappa della terza stagione del Campeonato Nacional Estrellas del Poker organizzato in Spagna da Pokerstars, la tappa viene giocata ogni volta da quattro giocatori qualificati online e due qualificati tramite i satelliti disputati nel Casinò di Gran Madrid, l’unica differenza questa volta è che dei due giocatori coinvolti nella mano solo uno aveva le carte scoperte.

Ma andiamo per gradi, tutto inizia  quando Vicente, uno dei qualificati online, apre per 3 volte il BB con AJo.

Dopo un serie di fold, Vicente mostra le sue carte al tavolo senza accorgersi però che ancora un giocatore doveva parlare dopo di lui, Alfredo spilla nove nove e decide di chiamare il raise,  perfettamente conscio della mano dell’aversario.

Il flop porta 9-2-J, a questo punto Alfredo con un set chiuso non sa come comportarsi contro la top pair top kicker. Da qui il piatto comincia a salire con una serie di rilanci e ad aiutare la spettacolarità del gioco ci si mette pure il bord che regala un J sul turn ed un due sul river.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

[promo code = “box”]

 

A questo punto accade l’imprevedibile, Alfredo al river sa perfettamente che l’avversario ha la mano migliore ma sulla puntata di Vicende decide di mandare resti ricevendo il call dell’avversario. A coronamento di tutto la faccia incredula di Vicende che non si accorge di aver vinto il piatto!

httpv://www.youtube.com/watch?v=sKsV6oqZW38&feature=topvideos

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari