Sunday, Sep. 27, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Lug 2011

|

 

Big Game: Minieri caldissimo, Visdiabuli +100K, Hellmuth in tilt!

Big Game: Minieri caldissimo, Visdiabuli +100K, Hellmuth in tilt!

Area

Vuoi approfondire?

Sempre in positivo il nostro portacolori Massimiliano “Visdiabuli” Martinez, Loose Cannon di questa settimana al PokerStars Big Game al tavolo con Phil Laak, “ElkY” Grospellier, Bill Perkins e un Dario Minieri che nella puntata di oggi ha dato il meglio di sè facendo andare Phil Hellmuth fuori di testa! Guarda il video della quarta puntata!

In una delle prime mani della puntata Bill “The Businessman” Perkins decide per una giocata molto strana, un limp-reraise con JJ che manda in confusione il nostro Visdiabuli che ha J8 e decide di chiamare in posizione. 10 9 8 il flop e i due giocatori checkano. A al turn, Perkins spara e Massimiliano chiama con bottom pair e progetto di scala bilaterale. Il river congela l’action con il 9 che pareggia il board e chiude un eventuale progetto a fiori, check-check e purtroppo perdiamo questo piatto.

La rivincita italiana arriva con Dario Minieri che prima trova AA contro Phil Laak, quindi decide di aprire con K 3 trovando il call da parte di altri tre giocatori, compreso Phil Hellmuth che ha 9 7. Il flop è 7 K 7 e Poker Brat decide di fare slow play con il suo trips, contro Dario che ha trovato top pair. Il turn però lo punisce, con il K che dà full house ad entrambi i giocatori. River ininfluente e Hellmuth paga una grossa puntata di Minieri che mostra la mano vincente.

Da qui in poi Phil Hellmuth non ci vede più. Inizia una diatriba sul gioco di Minieri e sulla sfortuna, alzandosi numerose volte dal tavolo e sproloquiando con una quantità incredibile di parolacce, prontamente censurate con dei lunghi “bip”. Vedendolo in tilt, Dario decide di tribettarlo con una mano mediocre, Grospellier 4-betta con AQ e Hellmuth folda i suoi 99: quando al river gli avversari mostrano di non aver chiuso nessun punto, Poker Brat è ancora più arrabbiato, con Visdiabuli che lo prende in giro scherzosamente.

C’è ancora spazio per Visdiabuli che si dimostra aggressivo come sempre, tribettando con 9 5 in posizione su Bill Perkins che ha 10 10. Il flop recita 5 3 6, Perkins punta quasi piatto per 20.000 $, e Massimiliano piazza un raise “no fear” a 57.100 $ che fa foldare l’uomo d’affari americano che sta giocando veramente male e perdendo un sacco di soldi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

E’ infatti ancora lui il protagonista in negativo della mano successiva: dopo il turn il board recita 5 Q J 3 e Perkins punta. Dario Minieri rilancia all-in con A Q[c] e Perkins decide per una orrenda chiamata con Q 8. Il river viene girato tre volte, ma nessuno degli Otto presenti nel mazzo si mostra, ed il gigantesco piatto di 167.800 $ va in direzione di Dario!

Runna veramente bene il nostro Supernova che prima fa un bellissimo fold contro Perkins, quindi sferra il colpo di grazia ad un già rabbuiato Phil Hellmuth. Poker Brat trova KK da middle position e fa un miniraise, chiamato da Dario con A 5. Il board ancora una volta è determinante: escono A A Q 5 J e Phil Hellmuth paga tutte le strade al full house di Dario.

Giornata ancora positiva per gli italiani, con Minieri che chiude a + 55.200 $ e soprattutto Visdiabuli a quota + 100.000 $. Per conquistare il passaporto NAPT riservato al miglior Loose Cannon della stagione dovrà vincere ancora più di 50.000 $ nell’ultima puntata per superare il record dell’ottimo Gonzalez Cannon. Staremo a vedere cosa succederà domani!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari