Saturday, Oct. 23, 2021

Scritto da:

|

il 30 Lug 2011

|

 

Full Tilt Poker : presti per oltre 10 milioni di dollari a Phil Ivey ?

Full Tilt Poker : presti per oltre 10 milioni di dollari a Phil Ivey ?

Area

Continuano a susseguirsi voci e scandali legati a Full Tilt Poker, in queste ore il sito Subjectpoker.com ha pubblicato un inchiesta dal titolo : “ FTP rapporti finanziari con due Professionisti”. I professionisti in questione sarebbero Phil Ivey e David Benyamine, che secondo il sito avrebbero ottenuto in prestito dalla red room somme di danaro ingenti, parliamo di oltre 10,7 milioni di dollari per Phil Ivey e una cifra non ben specificata per Benyamine.

A quanto pare i giornalisti di subjectpoker sostengono di aver avuto accesso a dati sensibili riguardo proprio Phil e David e di aver appreso attraverso l’analisi di questi dati che nel periodo da giungo 2009 ad aprile 2011 Ivey avrebbe ottenuto in prestito da Full Tilt Poker oltre 10,7 milioni di dollari e che ne abbia restituiti solo 6,2 milioni circa. Ovviamente il condizionale resta obbligatorio, sia perché tali fatti non sono accertati sia perché la restituzione delle somme dovute pare sia avvenuta tramite trattenute effettuate direttamente sul conto gioco di Phil Ivey e non è da escludere che altre somme possano essere state restituite con modalità diverse.

Ovviamente la vicenda assume sempre più sfaccettature, queste indiscrezioni si aggiungono a quanto sostenuto dalla Tiltware ( la holding di cui Ivey è socio e che controllava Full Tilt Poker ) circa la grossa somma che il campione doveva al sito. Allo stesso modo pare difficile immaginare che Ivey possa aver avuto necessità di prestiti così ingenti da parte della società specie se si pensa che in quel periodo il cash game online gli aveva fruttato utili vicini ai 9 milioni di dollari.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Nella stessa inchiesta si legge anche dei debiti verso Full Tilt Poker anche da parte di David Benyamine che pare abbia restituito parte della cifra direttamente attraverso trattenute sul suo compenso, stimato attorno ai 500,000$ l’anno.

Di sicuro questa è solo la punta dell’iceberg, quanto ci sia di vero dietro queste voci per il momento non ci è dato sapere. Sta di fatto che se Full Tilt Poker non dovesse essere salvata possiamo aspettarci una valanga di informazioni simili nei prossimi mesi.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari