Saturday, Jul. 4, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 29 Ott 2011

|

 

Daniel “jungleman12” Cates sfida tutti: “ Il poker merita di conoscere il giocatore più forte”

Daniel “jungleman12” Cates sfida tutti: “ Il poker merita di conoscere il giocatore più forte”

Area

Una delle componenti fondamentali per diventare un campione di poker è senza dubbio la sicurezza nei propri mezzi: avere un ego fuori dal comune ci rende più sicuri delle nostre azioni al tavolo verde. Questo lo sa bene Daniel “jungleman12” Cates, uno dei più forti giocatori di high stakes in circolazione, che qualche giorno fa ha lanciato una sfida a tutti i giocatori di poker del globo: dimostrare chi è il miglior giocatore al mondo.

Dopo il Black Friday “Jungleman” è stato costretto ad una pausa forzata che lo ha tenuto per un po’ lontano dai tavoli high stakes online, adesso però direttamente da Praga lancia una sfida a tutti i giocatori: “Io sono uno che ama questo gioco, penso che il poker meriti di conoscere chi è il miglior giocatore del pianeta. Sono certo di essere io il migliore”. Con queste parole, pronunciate a ThePokerFarm, Cates ha lanciato la sfida al mondo del poker.

Chiunque vorrà sfidarlo dovrà attendere però il 6 dicembre data di inizio del Prague Poker Festival. Ogni sfidante affronterà Cates in una partita head’s up al 200€/400€ con un buy in minimo di 100.000€. Il tutto sarà trasmesso in streaming su ThePokerFarm con un ritardo di circa 15 min che consentirà di poter vedere le carte dei giocatori.

“Se esiste qualcuno in grado che crede di essere in grado di sfidarmi, io sono pronto. Lo aspetto a dicembre!” Parole che sembrano provenire dalla bocca di un pugile pronto alla difesa del titolo più che da un giocatore di poker, ma evidentemente la pausa forzata deve aver caricato molto “jungleman12”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Trovata pubblicitaria o vera e propria voglia di dimostrare di essere il migliore ? per il momento nessuno a risposto all’appello del campione statunitense, forse Tom Dowan sfrutterà questa occasione per riprendere il Durrrr challenge che lo veda contrapposto proprio a Cates?.

Cates si dice disposto ad accettare qualsiasi sfidante ma ci tiene a sottolineare che questa sfida è diversa da quelle fatte in passato, è una nuova sfida e poi ne approfitta per mandare una piccola frecciatina al rivale di sempre Tom Dowan: “ Questa sfida è diversa da quelle del passato. Io non lascio qualcosa dopo averla cominciata e non mi rifiuterei di giocare contro nessuno”

Staremo a vedere se “Jungleman” troverà uno sfidante.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari