Sunday, Mar. 24, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Lug 2011

|

 

World Series of Poker – la descrizione dell’evento

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

World Series of Poker – la descrizione dell’evento

Area

Vuoi approfondire?

Parlare di World Series of Poker (WSOP) è un po’ come parlare dell’enciclopedia del poker, per riassumere brevemente si potrebbe dire che le WSOP non sono semplicemente un insieme di eventi ma sono il Poker come lo conosciamo oggi. Senza dubbio considerato l’evento pokeristico più importante del pianeta le WSOP si tengono una volta all’anno nella mecca del poker: Las Vegas.

Non tutti sanno però che la nascita delle WSOP è da attribuire a Tom Morehead che organizzò un torneo ad inviti chiamato appunto World Series of Poker a Reno nel Nevada nel 1968 e non ha Las Vegas, dove le WSOP si trasferirono solo due anni dopo grazie al magnate dei casinò Benny Binion.

Alle World Series of Poker sono legati nomi di leggende del poker come: Stu Ungar considerato il più forte giocatore di tutti i tempi, Amarillo Slim, Doyle Brunson, Johnny Chan protagonista della scena iniziale del film cult sul poker “Roudners” e tanti altri. Le WSOP hanno inoltre contribuito enormemente a cambiare il poker rendendolo agli occhi della gente sempre più simile ad uno sport e sempre più lontano dal gioco d’azzardo. A questo cambiamento ha sicuramente contribuito Chris Moneymaker che nel 2003 vinse il Main Event delle World Series of Poker qualificandosi attraverso un satellite giocato online da appena 39 dollari e portando poi a casa un premio di oltre 2 ,5 Milioni di dollari. Da quel momento il poker online esplose negli Stati Uniti diffondendosi poi a macchia d’olio anche nel resto del mondo.

Da un punto di vista organizzativo le World Series of Poker si compongono di una serie di eventi che abbracciano gran parte delle specialità del poker e che si concludono con il Main Event disputato nella specialità Texas Hold’em. I buy-in di ogni evento variano dai 500$ (per l’evento dedicato ai Croupier del casinò) fino anche ai 50.000$ per gli eventi più prestigiosi, ovviamente a seconda del buy-in varia anche la struttura dell’evento. Solitamente i giochi hanno inizio attorno alla fine di maggio e si protraggono per oltre 30 giorni e capita spesso che i vari eventi si sovrappongano l’un l’altro.

Dal 2005 il teatro delle WSOP è il Rio Casinò di Las Vegas sede ormai divenuta storica e dal 2007 al marchio WSOP si è aggiunto anche il marchio WSOPE ossia la versione Europea delle World Series of Poker che si tiene ogni anno a Londra.

Senza dubbio non si può parlare di World Series of Poker senza parlare del suo Main Event che ad oggi rappresenta l’evento di poker per eccellenza, in grado di calamitare oltre 10.000 giocatori ai tavoli e tra questi non mancano mai i migliori giocatori al mondo. Una delle caratteristiche principali del Main Event WSOP è senza dubbio legata al tavolo finale che come ormai consuetudine si disputa nel mese di Novembre, e i nove giocatori che vi prendono parte vengono riconosciuti in tutto il mondo come “November Nine”. Nel 2010 l’italiano Filippo Candio sfiorò l’impresa di portare a casa il braccialetto (simbolo della vittoria in un evento WSOP) ma la sua rincorsa si concluse al quarto posto.

Come sempre data l’importanza dell’evento l’attenzione mediatica è altissima, sin dal 2003 è la ESPN ha possedere i diritti per la trasmissione degli eventi. Il 2011 però è stato l’anno della svolta grazie alla proiezioni in streaming dei tavoli finali di tutti gli eventi. Ovviamente anche ItaliaPokerClub non si lascia scappare lo spettacolo delle World Series of Poker tenendo sempre aggiornati i lettori su tutto quello che avviene ai tavoli di ogni singolo evento.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari