Wednesday, Jul. 8, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 3 Mar 2012

|

 

Phil Hellmuth torna a vincere dopo quasi cinque anni!

Phil Hellmuth torna a vincere dopo quasi cinque anni!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Phil Hellmuth ha vinto l’ “Eight Game Mix Championship”, evento dell’ L.A. Poker classic, battendo un field di di 49 giocatori e portandosi a casa una prima moneta di $22,630.

Hellmuth, visibilmente eccitato per aver vinto il suo primo torneo dopo quasi cinque anni ( vinse l’evento no limit da $1,500 delle Wsop del 2007), ha postato su twitter: “Ho vinto! Si sta decisamente bene quando si vince un torneo, Finalmente!” e scherzosamente commenta ” Oggi è il 29 febbraio, l’appuntamento è a fra quattro anni quando dovrò difendere il titolo!”

Il Mixed Event dal buy in di $2,080 ha preso luogo al Commerce Casinò di Los Angeles e ha coinvolto le seguenti varianti del gioco: NLH, PLO, Triple Draw, Holdem, Omaha 8, Razz, Stud e Stud 8.

Pur avendo ben 11 braccialetti collezionati alle Wsop, tutti gli eventi da lui vinti riguardavano la variante più classica e più giocata nel mondo, il No Limit Hold’em. Quest’anno invece Phil ci ha mostrato un’ altra faccia del suo gioco aggiudicandosi il secondo posto in ben tre eventi delle World Series 2011 relativi alle altre varianti.

Sembra che Hellmuth stia continuando a giocare molto bene al di fuori del No limit, illuminato anche dalla sua ultima vittoria. Originariamente il primo premio doveva essere di $38,970 dei $95,060 del prize pool totale, ma i rimanenti cinque giocatori al final table hanno eseguito un deal così strutturato:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

1  Phil Hellmuth $22,630
2  Brian Tate $22,160
3  Bryan Devonshire $14,880
4  Tyson Marks $18,590
5  Owais Ahmed $12,800
6  Mike Gorodinsky $4,000

“Sono il chipleader, abbiamo appena fatto un deal in cinque: io prendo la maggior parte del prize pool, ma giochiamo lo stesso per il trofeo” ha twittato Hellmuth, che poco dopo ha battuto in Heads Up Brian Tate.

Sfortunatamente la vittoria di Phil non ha accontentato tutti, soprattutto il suo più grosso critico, Tony G, che non ha perso tempo per lanciare una frecciatina: “Divisione del premio in cinque ad un side event dell’ LAPC? Buon per loro che hanno lasciato vincere un uomo disperato, che disgrazia!

Per una volta sembra però che Phil non abbia accolto le provocazioni del rivale e sembra essere solo contento per la vittoria: “Ho appena dormito quindici ore! Perché sono ancora stanco? Ho già postato la foto di me vincente con il trofeo in mano, continuo a sorridere!”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari