Wednesday, Jul. 15, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 6 Apr 2012

|

 

Fermati tre giocatori di poker alla dogana: trovati 108.000 euro!

Fermati tre giocatori di poker alla dogana: trovati 108.000 euro!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Poker e fisco: ci risiamo! Questa volta i protagonisti della vicenda sono tre giocatori professionisti australiani che, di ritorno dall’ultimo EPT di Campione, sono stati beccati dalla Guardia di Finanza con una somma di 108.000 euro.

La storia viene raccontata direttamente dal quotidiano online laprovinciadivarese.it: il controllo è avvenuto ai confini tra la Svizzera e l’Italia, precisamente nella sezione operativa territoriale di Gaggiolo.

Quando è stata fermato un furgone Mercedes T1 con a bordo tre giovani australiani, con età compresa tra i 24 e i 26 anni, i finanzieri hanno trovato l’ingente cifra nascosta nel bagagliaio della vettura.

I tre hanno spiegato ai pubblici ufficiali che quei soldi derivano dalle vincite registrate all’ultimo EPT di Campione, molto probabilmente dai tavoli cash game.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ma le loro motivazioni non potevano farla franca contro la normativa vigente: Campione d’Italia, nel testo unico delle disposizioni legislative, viene considerato come territorio extra-doganale e quindi il movimento di denaro deve essere dichiarato.

Ma i tre australiani per fortuna loro o per astuzia avevano già suddiviso la somma di denaro: i 108.000 euro sono stati ritrovati, infatti, divisi tra i tre bagagli in modo tale da non superare singolarmente i 50.000 euro. In questo modo hanno evitato il sequestro della metà del loro importo, limitandosi ad una oblazione immediata, ovvero al pagamento di una somma pari al 5% dell’importo eccedente.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari