Wednesday, Jul. 8, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 15 Apr 2014

|

 

Tommaso “realmouton” Franchi e la vittoria al Sunday High-Roller di Pokerstars

Tommaso “realmouton” Franchi e la vittoria al Sunday High-Roller di Pokerstars

Area

Vuoi approfondire?

Nella notte di ieri il toscanaccio doc Tommaso Franchi si è portato a casa il Sunday High Roller di Pokerstars, dealando alla pari con il vincitore della TLB 2013 Alessandro “deiale1983” De Iaco, e assicurandosi una prima moneta 8.555€.

Per “realmouton“, questo il suo nickname online, il poker rappresenta niente più che un divertimento. Un hobby con il quale però si è tolto diverse soddisfazioni. Non a caso lo avevamo già intervistato nel febbraio 2012, impressionati da un grafico Sharkscope decisamente insolito per un amatore:

“Gioco ormai da tanti anni, ma non ho mai pensato di intraprendere questa carriera professionalmente. Ho il mio lavoro e il poker è sempre stato un piacevole passatempo. Ultimamente, tra l’altro, ho molto meno tempo per potermi ‘schierare’, eccezion fatta per la domenica, giorno in cui sono quasi sempre presente ai tavoli online“.

Dopo un day1 chiuso al secondo posto provvisorio, Tommaso ha fatto valere la propria esperienza ed è riuscito a imporsi grazie anche a quel pizzico di buona sorte che non guasta mai:

“Ho iniziato il day2 con un ottimo stack e sono riuscito a gestirlo al meglio, arrivando al final table senza troppi patemi. Al tavolo finale sapevo di poter dire la mia e, come sempre, l’unico obiettivo era il primo posto. Questa volta, però, devo ammettere di essere stato discretamente fortunato: sono infatti riuscito a vincere due colpi importanti in cui partivo al 30%. In entrambi i casi ho pushato con A x sull’apertura del bottone ed entrambe le volte ero dominato. Poi sono cadute le mie…”

Dopo aver fatto fuori altri due players, Tommaso si ritrova in Heads-up con “deiale1983” e bastano pochi minuti per giungere all’accordo che accontenta entrambi:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Nel testa a testa finale partivo circa 3:1, poi è stato bravo lui a risalire e ci siamo ritrovati in una situazione di parità. L’Heads-up sarebbe stato ancora parecchio giocabile, ma eravamo entrambi soddisfatti del risultato ottenuto e abbiamo così pattuito per una divisione al 50% esatta“.

8.500 euro potrebbero essere un buon budget per una bella trasferta, ma per Tommaso l’organizzazione dei live ha perso decisamente credito:

Un tempo si poteva andare fuori per il week-end e giocare dal venerdì alla domenica sera. Ora, tra Accumulator e vari, un torneo dura quasi una settimana e per chi fa altro nella vita non c’è davvero modo di poter partecipare, se non una volta l’anno, a queste manifestazioni. Terrò i soldi sul conto, riutilizzandoli come bankroll personale.”

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari