Saturday, Oct. 23, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 9 Set 2014

|

 

L’impresa di Giuseppe ‘Olimpia1989’ Calcara: Supernova in 3 mesi partendo da 50€!

L’impresa di Giuseppe ‘Olimpia1989’ Calcara: Supernova in 3 mesi partendo da 50€!

Area

Vuoi approfondire?

Porsi degli obiettivi nel poker è fondamentale per diventare un giocatore di successo che affronta il gioco con la giusta mentalità.

Raggiungere questi obiettivi, qualsiasi essi siano, richiede tanto impegno e spesso molto tempo, con l’accortezza di non bruciare le tappe ed affrontare il tutto in modalità step by step.

E’ andata diversamente al giovane Giuseppe Calcara, alias ‘Olimpia1989’, che in soli 3 mesi è riuscito a raggiungere lo status di Supernova su Pokerstars partendo da un bankroll di appena 50€!

Della serie ‘don’t try this at home’… Raggiungere lo status Supernova vuol dire generare 100.000 VPP e ben 12.500€ di rake, ottenendo così tanti vantaggi economici tramite i vari bonus e milestone. Davvero dei numeri impressionanti, che rendono quanto compiuto da ‘Olimpia1989‘ davvero una impresa!

Abbiamo parlato con Giuseppe per farci raccontare come è riuscito a raggiungere il traguardo, importante per ogni carriera pokeristica.

IPC: Ciao Giuseppe, per iniziare raccontaci chi sei…

GC: Ho 25 anni e gioco su Pokerstars.it con il nickname Olimpia1989. Ho iniziato ad appassionarmi al poker un po’ come tutti gli altri ragazzi che, come me, hanno un sogno (o forse più di uno) nel cassetto da realizzare: grazie alle trasmissioni televisive, agli articoli e ad i miei amici, giorno dopo giorno è cresciuta in me la passione per questo fantastico gioco.

IPC: Chi ti ha aiutato a compiere questa impresa? 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

GC: Direi sicuramente il mio caro amico Francesco che gioca su Pokerstars con il nickname Vega969: vederlo ai tavoli, prima del .com e poi del .it, mi ha affascinato a tal punto da convincermi a mettere seriamente “anima e corpo” in questo mazzo da 52 carte.

IPC: Raccontaci com’è andata nei tre mesi in cui partendo da 50€ hai raggiunto il Supernova…

GC: Inizialmente è stato difficile: tanti depositi da pochi euro e nessuna vincita… ero davvero un novizio! Ma non mi sono dato per vinto. Ho cominciato a studiare sempre il gioco sempre più in profondità, e a imparare dagli errori commessi. Ho acquisito sempre più esperienza ed ora eccomi qua, dopo 6 anni di gioco, a parlare del mio piccolo-grande traguardo: Supernova in 3 mesi con 50€ di bankroll! Questa “scommessa” è nata a giugno, mese in cui purtroppo ho perso il lavoro: ormai non avevo nulla da perdere e tutto da guadagnare. Consapevole della mia esperienza e delle mie capacità, con molta umiltà, ho (ri)cominciato a giocare dal NL2 6max per poi passare molto velocemente al NL5 e al NL10 fino ad approdare al NL25 HU: una tipologia di gioco che premia maggiormente le mie qualità in game. Ogni giorno stavo al pc 11-12 ore.

IPC: Che ruolo pensi abbia avuto la run nel tuo cammino? 

GC: Sì, sicuramente una buona dose di good run iniziale mi ha aiutato, ma sui volumi di gioco che ho tenuto alla fine non è stata così importante. Non dirò mai di essere un fenomeno o un genio in questo gioco, ma forse un po’ più bravo della media sì (ride, ndr).  

IPC: Quanto è importante il poker nella tua vita?

GC:  Il poker è fondamentale nella mia vita, non solo da un punto di vista economico ma anche da un punto di vista sociale! Ai tavoli ho infatti conosciuto molte persone con cui ormai siamo amici. Tanti di loro mi hanno spronato a fare sempre del mio meglio. Devo ringraziare soprattutto il caro amico Bruno Alpi, e i miei compagni di avventure ‘Mr.dado91’ e ‘Gabriroma88’, con cui oltre ai whine ho condiviso davvero tantissime risate! Il merito di questo obiettivo non è esclusivamente mio, ma di tutti quelli che mi sono stati vicini.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari