Thursday, Oct. 29, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 11 Mar 2016

|

 

Sette anni di PokerStars.it: i momenti più importanti della picca rossa in Italia

Sette anni di PokerStars.it: i momenti più importanti della picca rossa in Italia

Area

Vuoi approfondire?

Oggi è l’11 marzo e PokerStars.it compie sette anni di vita. Ne sono successe di cose in questo periodo. Ripercorriamo allora insieme le tappe più importanti della poker room italiana leader del mercato online.

Purtroppo l’11 marzo ultimamente è diventata una data che evoca brutti ricordi, per quanto riguarda la cronaca internazionale. Nel 2004 si sono verificati gli attentati di Madrid con 191 morti mentre nel 2011, sempre l’11 di marzo, il terremoto di Sendai in Giappone con il conseguente tsunami ha provocato migliaia di vittime. Per fortuna nel mondo del poker questa data può essere ricordata per motivi completamente diversi…

L’11 marzo è infatti la data scelta da PokerStars per festeggiare il suo compleanno. Dobbiamo risalire all’11 marzo del 2009 per raccontare la storia della poker room, anche se in realtà si cominciò a giocare sul sito già prima. Nell’estate del 2008 iniziarono i lavori burocratici per portare PokerStars anche in Italia e alla fine del 2008 si cominciò a giocare con i play money sul sito. Ecco cosa è successo dopo… Vi proponiamo alcune tappe fondamentali della storia di PS.

 

2009: PS ottiene la licenza in Italia – Alle ore 15:00 del 25 febbraio 2009 per la prima volta su PS.it diventa possibile giocare a soldi veri! Il primo Sit & Go inizia due minuti dopo lo start ufficiale, ovvero alle 15:02. Il buy-in è di 1€ e i sei partecipanti entrano a modo loro nella storia del poker italiano. Il vincitore è ‘nicehand.it‘ che si aggiudica 3,20€. Per due settimane PokerStars.it deve rispettare poi dei limiti imposti da AAMS sul numero di ore giornaliere di gioco.

Si passa da 4 ore a 8 ore al giorno, fino al fatidico 11 marzo, giorno nel quale PS.it comincia ad operare 24 ore al giorno. Per festeggiare la nascita di PokerStars.it viene anche organizzata una serata presentata da Alberto Russo e Luca Pagano con tanti VIP come Aida Yespica, Elenoire Casalegno e Marco Balestri. Si sfidano ad un tavolo Bobo Vieri, Melita Toniolo, Carolina Marconi, Chiara Masciotta, Barbara Chiappini, Giorgio Mastrota, Giulio Golia e il comico Pucci di Colorado.

 

2011: il cash game – Belli i tornei e i Sit & Go, certo… ma il vero poker per molti è il cash game! I giocatori di PS.it hanno dovuto aspettare un paio di anni prima di potersi misurare ai tavoli con soldi veri senza i costi di iscrizione tipici del ‘poker sportivo’. Per l’esattezza il 22 luglio vengono aperti i primi tavoli cash. È un’estate importante per il poker italiano, decisamente.

 

Febbraio 2012: PokerStars diventa Mobile – È sicuramente un passo importante quello del mobile, perché traccia la strada verso una tendenza futura impossibile da trascurare per la room leader del mercato. Se non conoscete la storia del britannico David Forsyth, il primo giocatore ad aver un torneo su PokerStars da mobile, vi invitiamo a leggerla!

 

Aprile 2012: il primo Sunday Million del .it – Il 3 aprile del 2012 viene eletto il vincitore del primo storico Sunday Million del poker italiano. A shippare è ‘topalflop’ incredibilmente senza deal al final table nonostante le cifre in ballo. La prima moneta valeva la bellezza di 257.759€.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

topalflop-million

 

2013: PokerStars introduce lo Zoom – Dopo l’arrivo del cash serviva ancora qualcosa di nuovo per movimentare la room. Ci pensa lo Zoom a velocizzare l’action e a rendere tutto ancora più adrenalinico!

 

2014: Minieri saluta il team pro – Il 28 gennaio 2014 il romano Dario Minieri saluta il team di PokerStars con un messaggio su Facebook. L’appellativo ‘Supernova’ lo identificherà ancora a lungo e per molti resterà una figura indimenticabile, forse unica, del poker italiano.

 

2015: due assi dello sport si uniscono a PS – La politica delle sponsorizzazioni di PokerStars diventa piuttosto chiara quando due fenomeni del calcio come Cristiano Ronaldo e Neymar entrano nel team della room. I due ripropongono al tavolo la rivalità che già è molto accesa sul campo tra Real Madrid e Barcellona. Sui social questi campioni sono seguitissimi e il ritorno di immagine per PS è sicuramente straordinario.

 

2016: il primo Spin & Go da €600.000 su PS.it – L’11 gennaio 2016 alle cinque del mattino su PokerStars.it uno Spin & Go da 25€ di buy-in mette in palio 600mila euro per tre fortunati giocatori. Vince ‘tritolo777’ intascando 500.000€. Si sono accontentati di 50.000€ ‘babyaguero’ e ‘bizioida’.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari