Thursday, May. 26, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 3 Nov 2017

|

 

I dati di ottobre del poker online – Buone notizie sia dai tornei che dal cash! Microgame ancora in crescita

I dati di ottobre del poker online – Buone notizie sia dai tornei che dal cash! Microgame ancora in crescita

Area

Vuoi approfondire?

Arrivano buone notizie dai dati di ottobre del poker online italiano.

Stiamo tutti aspettando la nuova liquidità europea, ma possiamo intanto consolarci con una crescita registrata sia nei tornei che nel cash game!

Se le buone notizie sul fronte MTT non ci sorprendono più di tanto, diverso è il discorso per quanto riguarda il cash, che per un lunghissimo periodo ha vissuto una crisi profonda nelle room italiane.

Parlando di operatori, ovviamente PokerStars domina le classifiche ma registra lievi cali sia nel cash che negli mtt. Microgame invece fa segnare un altro ottimo mese di crescita.

Andiamo a vedere nel dettaglio tutti i numeri forniti da Agimeg e dagli altri siti specializzati.

 

Cash game

E’ un bilancio positivo quello del poker cash ad ottobre! Nel mese appena concluso, infatti, il cash game ha fatto registrare una spesa di 6 milioni di euro, in crescita del +3,4% rispetto ai 5,8 milioni spesi ad ottobre 2016. Oltre il 43% del mercato è in mano a Pokerstars, room che si conferma assolutamente leader anche se ha registrato una leggera perdita (-0,5%) rispetto a un anno fa. Da inizio anno PS si è presa il 45,1% delle quote secondo Agipronews.

Tornando ai dati mensili, al terzo posto notiamo Sks365, che scalza Lottomatica in questa speciale classifica. In forte crescita c’è Snai, che conquista, rispetto ad ottobre dello scorso anno, il +45,9% di mercato sulla spesa. In top dieci troviamo anche Stanleybet (+80%), Goldbet (+23,1%) e Betaland. Ecco come si sono divisi il mercato del poker cash ad ottobre i principali operatori:

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

Tornei

Fa meno notizia il mercato in crescita ad ottobre per quel che concerne il poker a torneo. Nel mese appena concluso la spesa del poker online in modalità a torneo è stata di 7 milioni di euro, in aumento del +27,3% rispetto ai 5,5 milioni di euro di ottobre dello scorso anno. Anche qui va riportato un leggero calo di Pokerstars (-1,4%), leader di mercato con una quota sulla spesa del 67,5%. Seguono Sisal, in crescita rispetto ad un anno fa del +12,2% e Snai, che segna anch’essa un aumento del +28,6%. Segno positivo pure per Eurobet (+52,4%) e Gruppo Vincitù (+66,7%). Possiamo poi parlare di mercato più che raddoppiato per Goldbet (+133%), Betfair (+150%) e Stanleybet (+100%). Betaland conquista il nono posto in classifica, con una quota dell’1,05%. Ecco come si sono divisi il mercato del poker mtt ad ottobre i principali operatori:

 

 

Il focus su Microgame

Il network dei concessionari collegati a Microgame sottolinea un altro mese in crescita per il poker e i giochi da casinò online. Sul blog di People’s si legge di come a ottobre la rete del provider ha raccolto l’11,4% del totale speso nel mercato italiano; a settembre il market share era del 10,8%. Nei giochi da casinò la rete dei concessionari serviti da Microgame arriva a una quota del 10,9% rispetto al totale. Per il poker sono positive le performance sia nel cash, con il 19,2%, che nei tornei, che salgono all’8,3%.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari