Thursday, Jul. 2, 2020

Strumenti

Scritto da:

|

il 6 Lug 2012

|

 

Speciale “A carte coperte”: in edicola su Poker Sportivo

Speciale “A carte coperte”: in edicola su Poker Sportivo

Area

Vuoi approfondire?

Nato da un’idea di Alberto Russo, “A carte coperte” è il nuovo show condotto dallo stesso GrandeAlba in compagnia di Dario Minieri. In onda dal lunedì al sabato alle 23:10 su PokerItalia24, durante gli intensi dieci minuti previsti per ogni puntata Dario avrà il difficile compito di seguire l’action di una mano cercando di risalire al possibile range del giocatore che — come suggerisce il titolo della trasmissione — gioca “A carte coperte”.

Ho visto la prima puntata, quella del 2 luglio scorso, e mi sono coricato pensando di contattare Alberto per sapere qualcosa di più sul format, sul percorso che ha portato un’idea a diventare ciò che oggi tutti chiamano “A carte coperte”.

La chicca è che avevo proposto come nome del programma MISSION: EXPLOITABLE con tanto di tema musicale alla Tom Cruise ma poi è stato bocciato perché troppo criptico. Avevano assolutamente ragione, però era carino! (Speciale “A carte coperte”, GrandeAlba)

La telefonata non è stata fatta invano. Dopo una lunga chiacchierata mi metto a scrivere con l’intento di raccontare qualche retroscena interessante ma mi rendo conto ben presto che il materiale è davvero troppo per un solo articolo su ItaliaPokerClub. La soluzione? Ecco, la soluzione la troverete sul prossimo numero di Poker Sportivo: uno speciale, quattro pagine dedicate allo show di GrandeAlba e Darietto nelle quali ho cercato di condensare tutte le curiosità e i retroscena.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’immancabile “momento del coglxxne” arriva puntualmente in ogni realizzazione di show: la temibile nonché contagiosissima “ridarella”! Non ricordo nemmeno quale ma io e Dario avevamo fatto una battuta e tutto il set è scoppiato a ridere, provavamo a ripetere la scena cercando di rimanere seri ma una volta uno, una volta l’altro, esplodevamo a ridere di nuovo con le lacrime agli occhi. Abbiamo dovuto rigirare la scena qualcosa come 15 volte, sembravamo due ragazzini in chiesa che trattengono le risate dopo essersi detti una cosa scema e il prete li guarda male (nel nostro caso il prete era il regista!). (Speciale “A carte coperte”, GrandeAlba)

Volete di più? Non vi resta che attendere il nuovo numero di Poker Sportivo!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari