Friday, May. 24, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Mag 2019

|

 

Ribadiamolo: mai esultare prima del river! Guardate cosa è successo a Katzenberger all’EPT

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Ribadiamolo: mai esultare prima del river! Guardate cosa è successo a Katzenberger all’EPT

Area

Vuoi approfondire?

Scusate di nuovo se torniamo sullo spettacolare tavolo finale dell’EPT di Monte Carlo, ma c’è un video che dovete assolutamente vedere nel caso ve lo foste persi.

Senza tanti indugi, rituffiamoci nella fase a 3 left del Main Event monegasco…

I bui sono 125-250k con ante 250k. Il tedesco Manig Loeser apre il gioco preflop a 500.000 dal bottone con A5. Il cinese Wei Huang chiama dallo small con A10 e allora l’ungherese Viktor Katzenberger pusha 5.000.000 dal big con A2. Loeser folda, Huang chiede il count e chiama.

Allo showdown l’ungherese deve sperare in un colpo di fortuna. Le percentuali in grafica dicono che A-2 parte al 22% contro il 68% di A-10. C’è però anche un 10% di probabilità per lo split…

Huang e Katzenberger stanno in piedi a poca distanza uno dall’altro, vicini anche ai loro tifosi.

Il board 227 ribalta tutto! Katzenberger passa al 70% contro il 30% di Huang che può comunque far colore. Un agitato Katzenberger se la ride e accenna una esultanza… Primo grave errore per lui.

Il turn è un 7 che regala addirittura full all’ungherese. Lui batte le mani contento e fa “il pugnetto” con quelli del suo pubblico. ERRORE MADORNALE! Forse non si è accorto che ha il 95% di probabilità di vittoria e che resta un 5% per lo split.

Il river in effetti è un tragicomico 7 che serve un full di sette sul tavolo! Questo vuol dire che il 2 di Katzenberger è completamente inutile così come le altre hole cards dei giocatori.

Dalle immagini si capisce come nessuno si aspettava un epilogo del genere. Anche il cinese Huang è allibito. Godetevi il filmato:

 

 

Per la cronaca, Katzenberger poi è uscito terzo al Main dell’EPT dopo aver stretto un deal con i suoi avversari. Non ha scalato posizioni, insomma, ma almeno ha guadagnato qualche euro in più.

Nel suo ultimo spot ha pushato 1.175.000 con A8 e Huang ha chiamato con AK. Di nuovo il cinese partiva sopra, ma stavolta il board ha regalato meno sorprese. Il flop 6-5-4 poteva far pensare a una scala, però poi turn Q e river J hanno condannato l’ungherese. La prossima volta siamo certi che starà più attento alle esultanze premature.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari