Friday, Dec. 9, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Set 2022

|

 

Bicycle: Persson sbatte contro il poker e non la prende bene [Video]

Bicycle: Persson sbatte contro il poker e non la prende bene [Video]

Area

Vuoi approfondire?

Vi abbiamo anticipato nelle scorse settimane quella sorta di dualismo che si è venuto a creare tra due delle poker room che offrono gli streaming delle partite cash game tra i più gettonati e visti in assoluto. Una di queste due room è il Bicycle di Los Angeles, che da anni, ormai, è diventato un punto di riferimento per gli appassionati della specialità.

Tavolo super

La scorsa settimana è stato il turno di alcune sessioni che hanno fatto felici i fan di Phil Hellmuth e Garrett Adelstein, anche se la mano che vi andiamo a mostrare non implica nessuno dei due giocatori.

Il tavolo è un allegro ma piuttosto spinto $100/$200/$200 e i colpi salgono di livello proprio nel momento in cui le telecamere immortalano la mano che vi proponiamo oggi.

Da cutoff apre Eric Hicks che, con la sua coprente barba, decide di aprire a $1.100, assistendo al fold del bottone e al call da i bui di Eric Persson, un altro giocatore che frequenta spesso il palcoscenico di Los Angeles.

I due giocano rispettivamente con $143.000, che è lo stack effettivo con cui si giocherà la mano dopo il raise iniziale e 406.000 circa in possesso di Persson.

Il flop accontenta entrambi

La mano di Hicks è la migliore del mazzo, A A, mentre quella del suo rivale ha un’equity decisamente inferiore, K 2.

Il flop accontenta entrambi, A 3 2, regalando set di assi a Hicks e monster draw al suo avversario che può contare su un’eventuale scala e un potenziale colore.

Persson decide che è già arrivato il momento di rompere gli indugi e donka per una size pari a $3.100. Per tutta risposta il suo avversario vuole subito provare a massimizzare il suo tris, rilanciando fino a $10.000 su un piatto di $6.800,  Persson calla.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Al turn casca la carta del peccato, un A che regala il quads di razzi all’original raiser e il colore chiuso a Persson.

Persson betta ancora oop

Persson non è contento dell’azione non andata a buon fine in precedenza ed esce ancora in puntata out of position, overbettando a $31.000 sul piatto di $23.700.

Questa volta Hicks decide che è il momento di lasciare l’iniziativa al suo avversario e si limita al call.

Un 7 chiude il board e non fa a tempo ad atterrare che Persson dichiara “All In”, ovviamente snappato da Hicks.

La reazione di Persson è tutta da vedere. Sembrerebbe davvero una botta assorbita malissimo da lui.

Ecco la mano sul canale Youtube Live at the Bike.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari