Tuesday, May. 24, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 10 Set 2012

|

 

Marcello Marigliano quinto al Partouche, vince Ole Scemion

Marcello Marigliano quinto al Partouche, vince Ole Scemion

Area

Argomenti correlati

Non ce l’ha fatta Marcello Marigliano ad andare per i massimi al tavolo finale del Partouche Poker Tour. La sua corsa si è appena fermata al quinto posto, per un comunque ottimo premio da 267.000 €.

Il final table del Pro italiano, specialista di Cash Game High Stakes che non disdegna certo i tornei più interessanti del panorama europeo e mondiale, non è iniziato benissimo. Dopo la subitanea eliminazione dell’unico francese rimasto in gioco, Fabrice Touil, Marcello ha sofferto sotto i colpi degli aggressivissimi avversari, e il suo stack ne ha risentito. Nulla di irrimediabile, dato che la struttura dei bui permetteva ai cinque giocatori rimasti di giocare ancora con stack molto deep, ma con i suoi 50 big blind Marigliano si è ritrovato in fondo al chipcount.

Dopo alcuni screzi contro l’australiano Aaron Lim e il tedesco Ole Scemion, entrambi in formissima a questo final table, Marcello sembrava essere riuscito a cambiare marcia, tornando ad esprimere un gioco aggressivo: dato che nei precedenti livelli aveva espresso uno stile particolarmente tight, gli avversari gli hanno lasciato alcuni piatti uncontested.

Ma purtroppo è arrivato il cooler che ha segnato la fine del Partouche di Marcello Marigliano. Dopo un’apertura di Scemion, che da bottone era sempre stato iper aggressivo, Marcello ha deciso per una 3-bet, e quando si è visto 4-bettare dal tedesco, ha optato per un all-in quasi istantaneo. Ma anche i giocatori super aggressivi a volte hanno una mano, e i due J J di Marcello hanno trovato sulla loro strada i KK di Scemion.

Flop terribile per l’italiano: A 9 6 che gli lasciava solo il Jack di quadri come “mono-out”, e turn ancora più tragico con un 4 che ha chiuso il flush di Scemion mandando di fatto a casa Marcello. River, un inutile 7.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Una performance comunque eccezionale per Marcello Marigliano, che si conferma un vero campione del mondo del poker, capace di rendere al meglio negli eventi dal buy-in più importante e dal field più tosto. Staremo a vedere se saprà replicare questa performance nel vicino appuntamento con le WSOP Europe di Cannes alla fine del mese!

Dopo l’uscita di Marigliano, Scemion ha continuato a fare sfracelli al final table: il player tedesco, noto online con il nickname di “wizowizo”, ha eliminato sia il paziente Dan O’Brien sia l’aggressivissimo Aaron Lim, arrivando al testa a testa finale contro il poco convincente russo Karen Sarkisyan, in netto svantaggio di gettoni.

E la good run non tradisce il tedesco nemmeno in heads up: giocando con K2 trova il flop della vita che recita 9 8 7. Sul turn 6 si finisce ai resti con il russo che gira A9 e il river non porta l’ultimo cuori, consegnando a Scemion un premio da 1.172.850 € e la coppa dell’ultimo Partouche, che dopo questo torneo chiuderà i battenti!

  1. Ole Scemion – 1.172.850 €
  2. Karen Sarkisyan – 693.494 €
  3. Aaron Lim – 417.499 €
  4. Dan O’Brien – 341.991 €
  5. Marcello Marigliano – 267.492 €
  6. Fabrice Touil – 223.498 €

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari