Tuesday, Nov. 19, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Set 2013

|

 

PLS Saint Vincent – Carini chipleader al tavolo finale, che run Lepore!

PLS Saint Vincent – Carini chipleader al tavolo finale, che run Lepore!

Area

Vuoi approfondire?

SAINT VINCENT – Con 40 giocatori ai nasti di partenza e l’itm fissato a trenta posizioni, il day3 della quarta tappa PokerClub Live Series è andato spedito fino alla composizione del tavolo finale.

Domani all’apertura delle buste sarà Andrea Carini a guardare tutti dall’alto in basso, seguito a ruota dal compagno di team Gabriele Lepore. I due hanno mostrato un gioco solido nell’arco di tutta la giornata vincendo più volte i colpi giusti al momento giusto.

In particolare ha dell’incredibile la giornata di ‘Galb’: rimasto a 8 bui quando il torneo era a 25 left, Lepore ha inanellato una strepitosa serie di raddoppi, facendo per ben due volte doppio player out e riuscendo a trovare il river fortunato quando si è ritrovato short e ha messo da sotto.

Domani i due professionisti del team Sisal incroceranno le carte con altri giocatori di chiara esperienza come Roby Begni e Paolo Giovanetti.

Nel corso della giornata il primo dei big a cedere il passo è stato Alessandro Minasi, giustiziato da un quads. Prima dello scoppio della bolla hanno trovato l’eliminazione anche il pro online PokerClub Daniele Bartolucci, sfortunato nel cedere con coppia di donne all’asso-nove dell’avversario; e Mario Muhamet Perati, coolerato con coppia di jack dai cowboys di Felicetti.

Uomo bolla è stato il pro PokerClub Carlo Braccini, eliminato in coin-flip da Gianandrea Bandiera dopo essersi prodigato in alcuni fold discutibili.

Come spesso accade, lo scoppio della bolla ha portato un gioco più allegro e una serie di eliminazioni in sequenza che hanno fatto arrivare il torneo in pausa cena a 17 left. Tra i caduti in questa fase c’è anche Alex Longobardi, che a otto bui ha perso il flip che gli avrebbe permesso di rialzare la testa.

Subito dopo l’eliminazione del ‘Doge’ è iniziata la ‘God-run’ di Galb: salito a 16 bui in coin-flip, Lepore ha fatto doppio player out in allin a tre per ben due volte, prima e dopo la pausa cena (QQ > AJ > 99 nel primo allin, AK > AQ > JJ nel secondo).

galb-pls

A questo punto il torneo ha registrato il tracollo del toscano Matteo Fratello, che da chipleader è uscito in quindicesima posizione, prima accorciandosi QQ < KK e poi trovando l’eliminazione per mano di Andrea Carini. Il player piacentino, dopo aver mietuto altre due vittime, ha messo fine alla giornata coolerando con gli assi l’ A – K di Ghidini nel tavolo a nove: domani all’apertura delle buste sarà lui a guardare tutti dall’alto in basso.

L’ appuntamento con l’ultimo atto di questa tappa PLS è a partire dalle 15: potrete seguire il tavolo finale sul blog live di Italiapokerforum, sulla nostra pagina Facebook e con gli approfondimenti video di Rudy Gaddo sulla argo-page dedicata alle PokerClub Live Series.

Chipcount 8 left:

1 Carini Andrea 2.460.000
2 Gabriele Lepore 1.785.000
3 Felicetti Roberto 1.012.000
4 Sanpirisi Fabrizio 951.000
5 Hartmann Felix 611.000
6 Begni Roberto 406.000
7 Giovanetti Paolo 321.000
8 Vitali Monica 238.000

Payout:

1 – 30000 €
2 – 22775 €
3 – 17000 €
4 – 13000 €
5 – 10500 €
6 – 8500 €
7 – 6500 €
8 – 5000 €

httpv://www.youtube.com/watch?v=5_BefbEXI8I

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari