Saturday, Oct. 16, 2021

Strategia

Scritto da:

|

il 13 Ott 2010

|

 

Omaha High Pot Limit – Multitablare sit and go e Strategia Post Flop

Area

Con questo articolo analizzeremo le qualità necessarie e una strategia standard da intraprendere per poter profittevolmente praticare l’Omaha High PL in maniera massiva, ovvero multitablando i sit and go, ovviamente con una aspettativa di guadagno positiva. Innanzitutto riteniamo fondamentale l’allineamento di 2 facoltà specifiche che devono quantomeno essere in equilibrio fra di loro per dare risultati soddisfacenti. Esse sono: la consapevolezza e l’intenzionalità.

Dove c’è estrema consapevolezza, al raggiungimento della quale sono state dedicate fin qui, tutte le argomentazioni tese a far emergere l’humuor ed i capisaldi teorici del gioco dell’Omaha Poker, allora l’intenzionalità può muoversi anche in territori, per così dire, non ancora esplorati, dove il rischio di essere borderline rispetto ai canoni stabiliti, è sempre all’ordine del giorno, nel ricordarci, appunto, che la consapevolezza sta allo studio e all’esperienza così come l’intenzionalità sta al talento e che entrambe devono lavorare assieme, l’intenzionalità talentuosa a proporci soluzioni finora da nessuno ancora escogitate e la consapevolezza a non farci rischiare di smarrire la giusta strada di casa.

[promo code = “box”]

Da questo punto di vista, il quesito al quale abbiamo cercato di dare esito affermativo è quello secondo il quale, possa esistere nell’Omaha High, una formattazione ed uno standard di gioco teso a rendere fattibile e remunerativo il modello farm di gioco (multitabling programmato) applicato alla struttura sit&go.

Crediamo essere particolarmente attuale il quesito, notando il trend in crescita del traffico di giocatori nei sit&go in questa specialità sulle piattaforme .it che ne hanno fatto l’upgrade.

Nelle tabelle e nelle note di seguito il risultato delle nostre analisi tecniche che ha portato, (senza voler essere esaustivi ma soltanto propositivi nell’indicare una direzione di ricerca) alla realizzazione di una Starting Hand Charts basata sulla Tabella di Krieger e sulle sue major hands, nonché ad un Action plan, applicabile allo scopo, in tutte le altre fasi di evoluzione del board.

Azione Preflop

Azione al Flop

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Azione al Turn

Immagine turn

Azione al River

Immagine river

NB: Questa tabella trova la sua ragione di essere in base alla forza della sua starting hands chart e al fatto che dove ci sia un equity nella nostra mano rispetto all’avversario il colpo vada sempre spinto, in quanto ciò, alla lunga comporterà per noi un edge sicuro, seppur da quantificare. Il leggero sottotono con il quale è stato dato risalto in questo Action Plan, al gioco di posizione o alla fase del sit in base al numero di giocatori rimasti in gioco e al livello dei blind, è proprio dovuto a quanto appena sostenuto circa l’equity della nostra mano iniziale.

I redraws fino a che non diventano made hands, draws o combinazioni di tutti e due non sono presi in considerazione.

Mai slow-play!

* In questa sez. delle mani da foldare vanno a finire anche i cosiddetti connectors non compresi nella Tabella di Krieger ed altre combinazioni di mano molto armonizzate che senz’altro meriterebbero di essere almeno rivalutate all’interno di un Action Plan come quello proposto, qualora esso dovesse passare ad essere, da qualcosa di puramente esemplificativo come in questo caso, uno strumento operativo determinante di una sessione Sit&Go di Omaha High.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari