Saturday, Oct. 16, 2021

Strategia

Scritto da:

|

il 7 Set 2010

|

 

Il Re-Steal nel Poker online Texas Hold’em

Area

Ho sentito da alcuni giocatori, persino vincenti, dire che il “resteal è uno strumento non così valido” soprattutto nei tornei multitavolo di poker online. Senza dubbio alcuno posso affermare invece che il “resteal” è una mossa che dobbiamo possedere nel nostro arsenale da combattimento anche nei tornei online che sono per loro natura spesso da giocare con stack piccoli.

Ci sono stati molti tornei nei quali sono stato in grado di mantenere uno stack elevato con un M adeguato, sebbene non abbia visto delle buone mani, semplicemente usando il resteal nelle occasioni corrette.

Ieri per esempio ho raggiunto il tavolo finale di un torneo con 450 persone. Sono stato capace di costruire e mantenere un grosso stack effettuando molteplici resteal. Vi mostrerò alcune mani per spiegarvi perché esso sia così efficace a volte.

Dopo essermi costruito un buono stack nelle prime fasi, ho dovuto combattere con l’assenza continua di carte giocabili. Continuando a non avere mani valide (mentre i bui si alzavano a velocità sostenuta), sapevo che avrei dovuto fare qualche mossa al più presto.

Con bui 800/1600, un giocatore molto aggressivo con uno stack di 20000 chips, ha rilanciato, mentre io mi trovavo di grande buio, fino a 4800. Tutti gli altri giocatori hanno foldato e io ho preso la decisione di operare un resteal, andando all-in con il mio brillante Q9off. Il mio avversario ha pensato per un po’ e poi ha foldato dichiarando un asso e un dieci.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Successivamente con soli 18 giocatori ancora nel torneo mi trovavo, a bui 1000/2000, con uno stack di circa 30000 chips. Quando ero di piccolo buio, sul bottone si trovava un giocatore conosciuto di sit and go da 100 euro (con 35000 chips). Egli ha rilanciato fino a 5000; ho spizzato le mie carte, ho visto una donna e un jack e sono prontamente andato all-in. Il risultato è stato che il grande buio ha foldato e la stessa cosa ha fatto il bottone in modo istantaneo.
Ora vi spiego le ragioni di questo mio resteal:

  1. Sapevo che il grande buio era un giocatore veramente conservativo, per cui il bottone avrebbe voluto rilanciare con qualsiasi carta in mano.
  2. Avevo capito che il bottone pensava di essere il giocatore più forte al tavolo e non voleva prendere rischi inutili
  3. Avevo avuto difficoltà nelle mani precedenti a rubare i bui visto che il bottone aveva rilanciato spesso (almeno 3 o 4 volte negli ultimi 2 giri di tavolo)

Nove mani più tardi il bottone ha rilanciato nuovamente di 5000 (lui ora aveva 28000 chips e io 38000) e io sono nuovamente andato all-in. Questa volta avevo un cinque e un quattro, entrambi di picche. Dopo il fold del grande buio, il bottone ha pensato molto ma alla fine ha foldato. Io ho guadagnato così 10000 chips senza vedere nessuno showdown.

Quel che voglio trasmettervi è che il resteal se effettuato in situazioni ottimali è una delle armi più potenti a nostra disposizione!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari