Saturday, Oct. 16, 2021

Strategia

Scritto da:

|

il 10 Mar 2010

|

 

Donk, Fish e Polli nel Poker Texas Holdem: Accettate le Bad Beat!

Area

Questo articolo vuole aiutarvi nel vostro gioco a un tavolo da poker contro i Fish (anche chiamati Donk). Un fish è un giocatore scarso e assai debole, che al tavolo compie spesso scelte errate. L’equivalente italiano è il “pollo” ma nel mondo del texas hold’em sentirete sempre parlare di fish o di donk.

Mi auguro che  voi siate sempre baciati dalla buona sorte e non siate costretti a subire bad beat, ma sfortunatamente queste si ripetono a ciclo continuo a un tavolo di texas hold’em. Se non avete ancora conosciuto la frustrazione derivante da un paio di bad beat consecutive al river, purtroppo non passerà molto tempo prima che ciò vi accada. Solitamente poi chi vince a seguito di un colpo di fortuna (sfortuna per voi!) è un giocatore senza esperienza, che chiamiamo fish.

LA CHAT

Le poker room online hanno una chat nella quale potete comunicare con gli altri giocatori; la chat ovviamente mira a sostituire gli aspetti propri del gioco live dove tutti possono parlare tra loro a un tavolo. Tutti sapete che non è la stessa cosa, ma rimane comunque un’ottima chance per parlare con i vostri avversari.

Quando subiamo una bad beat da un donk, la chat spesso può sedurci a criticare pesantemente il nostro avversario o addirittura a dar lui epiteti a volte offensivi.

Ma perché dovremmo fare questo? Provate a pensare a un giocatore che vi ha seguito lungo il board con una pessima mano e che alla fine ha foldato alla vostra ultima puntata senza pensarci un secondo. Solitamente questo sarà il tipo di giocatore da cui potrete vincere il maggior numero di chips. Se la volta che vi batte (l’unica!) lo criticherete sul suo modo di giocare, lui probabilmente finirà per aggiustare il suo gioco e proporrà in futuro uno stile più controllato. Immagino non vogliate che egli vi batta la prossima volta con una buona mano o che peggio (se stiamo giocando un cash game) si alzi dal tavolo con le vostre chips.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

A LUNGO TERMINE

Come abbiamo visto una volta ogni tanto vi toccherà subire una bad beat da un donk, ma generalmente essi seguiteranno a giocare con mani veramente brutte. Guardiamo un attimo le statistiche: se un fish floppa un progetto di scala colore, centrerà il colore una volta su tre. A seguito della vostra puntata pari al valore del piatto non avrà quindi le richieste odds di 3 a 1 per giocare la sua mano. State certi che se continuerà a giocare contro le odds, nel lungo periodo vincerete piuttosto che perdere contro questo tipo di giocatore. Dovreste volere quindi che ogni volta il donk di turno chiami al flop con un progetto a colore.

Le mani sfortunate ogni tanto avvengono! Ma se continuerete a giocare il miglior poker e a non essere frustrati quando subite la malasorte, le mani sfortunate si faranno ripagare abbondantemente. Non è mai buona cosa far confrontare un giocatore donk col suo cattivo gioco: lo renderà poco confidente (e sicuramente anche voi non sarete a vostro agio) e magari il vostro amato pesciolino inizierà a nuotare meglio o a cambiare acquario. Secondo me a volte è persino meglio complimentarsi con lui per il suo bizzarro modo di giocare. Un commento come “Nice Hand” potrebbe incoraggiarlo a giocare allo stesso modo anche le prossime mani: e questo è esattamente ciò che vogliamo. Tenete allegri tutti al tavolo e ciò vi porterà sicuramente in una situazione dalla quale poter trarre solo enormi benefici.

In conclusione, siate quindi gentili con un fish, tenete la mente libera e fresca e state lontani dalla chat, a meno che siate capaci di complimentarvi con l’avversario per il suo pessimo gioco da fish. Sul lungo termine sarà molto meglio per il vostro bankroll che i pesciolini continuino a nuotare controcorrente.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari