Thursday, Dec. 12, 2019

Strategia

Scritto da:

|

il 1 Nov 2015

|

 

Cash Game Live: Enrico Mosca e i piatti multiway

Cash Game Live: Enrico Mosca e i piatti multiway

Area

Vuoi approfondire?

I tavoli cash game del Casinò di Campione d’Italia sono sempre popolati di numerosi poker player durante gli eventi come Italian Poker Open.

Dopo i consigli di Roby Begni e Claudio “Swissy” Rinaldi abbiamo chiesto alcune considerazioni a un altro grande esperto del gioco cash game dal vivo: Enrico Mosca. Con lui parleremo di un argomento molto rilevante in questo tipo di partite, specialmente ai tavoli 1€/2€: i piatti multiway, quelli in cui entrano quattro, cinque giocatori o anche di più.

“Questo tipo di piatti sono molto complicati, con il pot che diventa già piuttosto consistente preflop. Se abbiamo aperto con una mano legittima e di valore, in generale quello che faccio io è c-bettare molto spesso e con una size di almeno mezzo piatto, per dare una prima “scrematura” al gruppone. A meno che il flop non sia veramente molto pericoloso, connesso e coordinato, e noi abbiamo ad esempio una coppia senza progetti; in quel caso possiamo rinunciare al colpo senza troppi problemi”

“Anche quando siamo noi a hittare un progetto consiglio di proseguire in c-bet anche contro molti giocatori. Il cash live si gioca spesso 200x o anche più deep, e le mani di questo genere dove prendiamo coppia e flush draw, coppia e bilatera, sono ideali per ingrossare il piatto che già non è piccolo e arrivare ad avere la possibilità di prendere l’intero stack a un avversario quando chiudiamo il nostro progetto.”

Quando invece siamo noi a dover chiamare, è importante non esagerare nell’allargare i range: “Specialmente quando siamo da small blind o big blind e abbiamo odds infinite per chiamare con molte mani, io evito di fare call ad esempio con i suited connectors bassi. Con un pot così grosso e un progetto basso ci trovieremo spesso in mani difficoltose, nelle quali molte volte saremo costretti a rinunciare al turn dopo aver investito molto nel piatto. Le coppiette invece sono sempre da chiamare: il postflop diventa ovviamente semplicissimo, investiremo altri soldi solo quando settiamo.”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari