Saturday, Oct. 24, 2020

Strategia

Scritto da:

|

il 5 Giu 2020

|

 

Kristen Bicknell e il cash game: 5 indicazioni per raggiungere l’obiettivo

Kristen Bicknell e il cash game: 5 indicazioni per raggiungere l’obiettivo

Area

Vuoi approfondire?

Kristen Bicknell da diversi anni ormai è una giocatrice sulla cresta dell’onda. Tanto importante al tavolo, quanto a livello mediatico, da meritarsi la sponsorizzazione di PartyPoker . Così quando la quota rosa, attraverso il blog della room, decide di dispensare consigli, è l’occasione ideale per leggere e comprendere alcune strategie.

Nelle ultime ore la Bicknell ha rilasciato alcune indicazioni per affrontare al meglio i tavoli di cash game. Consigli che sono indirizzati soprattutto a coloro che si avvicinano a questa versione del gioco, dopo aver fatto pratica per molte ore nei tornei. Cinque aspetti basilari che rappresentano i principi cardine del cash game.

Ovviamente le indicazioni di Kristen Bicknell valgono anche per coloro che da diverso tempo giocano ai tavoli cash game e hanno bisogno di un ripasso veloce, per migliorare il loro gioco. Dunque, penna e taccuino, c’è da prendere appunti.

1 – Selezione molto netta delle mani

Secondo Kristen Bicknell uno degli errori più grossolani, fra coloro che si avvicinano al cash game, è quello di allargare in maniera del tutto improvvisato il proprio range di mani. Come nei tornei, anche nel cash è necessario fare una selezione importante delle mani con cui giocare. Il famoso range sia per quello che concerne le mani con cui aprire e sia per quello che riguarda le mani con cui facciamo call. Un bilanciamento adeguato della nostra selezioni delle starting hands.

2- La posizione prima di tutto

La posizione nel poker e il gioco in posizione, sono uno degli aspetti che non si possono tralasciare. Torneo o cash game, la sostanza è sempre quella. Nel cash game l’importanza del gioco in posizione si amplifica, per il fatto stesso che quelli che scommettiamo sul tavolo sono soldi veri. Di conseguenza dovremo sfruttare con maggior precisione il gioco in posizione. Il bottone deve essere un’arma a nostro favore. Ovviamente sempre con le dovute cautele e con un piano ben preciso per il post flop.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

3 – Lo studio dei rivali

Per Kristen Bicknell ogni mano e ogni situazione nel cash game fanno storia a se. Contro un determinato giocatore potremmo fare un easy call, che al cospetto di un altro rivale potrebbe trasformarsi un easy fold. Tutto cambia a seconda delle caratteristiche degli altri giocatori al tavolo. Per questo motivo è fondamentale studiare i giocatori che abbiamo di fronte, in modo da adattare il nostro gioco a quelle che sono le loro peculiarità, per poi trarne un vantaggio economico.

4 – La nostra immagine conta

Se studiare l’immagine dei rivali è di vitale importanza nel poker, lo stesso nel cash game vale per quello che noi appariamo agli occhi degli avversari. Cosa percepiscono gli altri giocatori dalla nostra immagine? E’ una domanda che secondo la quota rosa dovremmo sempre chiederci, ogni qualvolta ci sediamo ad un tavolo di cash game? Se tendiamo a giocare poche mani, avremo la possibilità di essere credibili quando piazzeremo un bluff. Se invece siam portati a giocare molte mani, attenzione alle trappole che possono prepararci i nostri rivali. Con le nostre giocate, raccontiamo molto di noi stessi.

5- Il Tilt ci impone una pausa

L’ultimo consiglio, ma non meno importante, da parte di Kristen Bicknell concerne le nostre emozioni. Queste ultime non possono e non devono condizionare le nostre scelte al tavolo. Tanto meno alterare il nostro gioco al tavolo. A maggior ragione, quando siamo seduti al cash game. Onde evitare batoste pesanti e che potrebbero lasciare il segno sul vostro bankroll. Quindi se siamo in una fase di Tilt, l’unica cosa da fare è quella di fermarsi. Una pausa è quello che serve per ricaricare le batterie e soprattutto per sgombrare la mente da cattivi pensieri.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari