Friday, Oct. 30, 2020

Strategia

Scritto da:

|

il 14 Ott 2020

|

 

Strategia MTT: il connubio fra velocità e pazienza nel poker

Strategia MTT: il connubio fra velocità e pazienza nel poker

Area

Vuoi approfondire?

Un gioco dove la pazienza conta. Il poker, sia dal vivo e sia online, è un gioco d’attesa e di grande pazienza. Ci saranno momenti più vivi nel corso del singolo torneo e momenti di calma piatta, dove le carte non arrivano a supporto e allora serve una grande dose di pazienza per superare il momento.

Nella pazienza influisce e non poco la velocità del torneo. In un evento a struttura lenta serve tanta pazienza, in attesa della svolta. In un torneo con blinds che cambiano più rapidamente serve più sangue freddo che pazienza.

Quello che interessa è riuscire a quantificare il fattore pazienza; ci consentirà di stabilire in maniera molto dettagliata quanto incide effettivamente l’abilità nel torneo che abbiamo deciso di giocare. L’abilità consente al giocatore di selezionare le mani con le quali intende entrare nel piatto.

Vediamo allora come si “calcola” la pazienza di ogni singolo players in un evento di poker, in base alla velocità del torneo che è stato scelto.

Tornei turbo e hyper turbo

Un torneo con grado di abilità 0-1 è praticamente un torneo lampo. Non passerà molto tempo prima di essere costretti a mettere obbligatoriamente nel piatto le vostre chip rimanenti; sarà importante quindi effettuare un gioco di posizione, quando avremo l’opportunità. Andare in all in ed incrociare le dita, sperando che i bui non abbiano ricevuto buone carte.

Con grado di abilità 2-3 il giocatore può essere più selettivo nella scelta delle mani; inoltre si possono effettuare steal contro avversari che, ignorando questa strategia, aspettano per troppo tempo mani premium commettendo un errore. Per arrivare in fondo a questi tornei i players non necessitano di una tecnica troppo affinata. Non c’è ancora possibilità di effettuare finezze in semi bluff o letture complicate.

Tornei con struttura lenta

In tornei con grado di abilità 4-5 necessitano di “strumenti” più avanzati. Si comincia realmente a giocare a poker senza più trucchi e speranza. Shot, check-raise, slowplay e gioco di posizione sono all’ordine del giorno.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Infine si raggiungono quei tornei dove, per guadagnare, bisogna essere piuttosto bravi. Gli avversari vi daranno del filo da torcere attraverso il loro gioco raffinato. Questo è il livello massimo di valore, con grado di abilità 6. Insomma con il cambiare della velocità, cambiano anche altri fattori, fra cui appunto la pazienza.

Tra varianza e pazienza

Detto questo, partiamo dal presupposto che più veloce è un torneo, minore è la probabilità che esso sia deciso dall’abilità dei giocatori. Aumenta in maniera esponenziale l’incidenza della varianza.

Fortuna > Abilità

State giocando un torneo veloce quando il vostro stack di partenza inizia con 25 BB ed i bui aumentano ogni 5\10 minuti; c’è poco tempo per pensare alla pazienza, agire è la parola d’ordine per non soccombere. Gonfiate immediatamente la vostra dotazione perché ogni giocatore subisce la stessa pressione, ed entrerà in tanti piatti cercando il board giusto per raddoppiare. Tendenzialmente vincerà colui il quale ha ricevuto carte buone e vinto colpi anche fortunosi. Abilità 0-1

Fortuna = Abilità

Un torneo medio vi consente di iniziare con uno stack pari a 50 BB con bui che possono aumentare anche ogni 12\15 minuti. La minaccia di essere dissanguati dai blind si prospetterà in fase avanzata, quindi nella prima parte avrete la possibilità di giocare a poker; potrete fare più selezione delle vostre mani e rischiare di perdere qualche chip in più. Abilità da 2 a 5

Fortuna < Abilità

Se avete una dotazione iniziale di 50 o più BB allora state giocando un torneo lento. I livelli variano da 15 fino a 20 minuti. In questi tornei domina l’abilità; la struttura tecnica consente di poter effettuare una sorta di “selezione naturale”.

Questo è il territorio dei giocatori più esperti, dove possono mettere in mostra i loro anni di esperienza che hanno consentito di raggiungere capacità fuori dal comune. Ogni tanto anche il giocatore amatoriale riesce a raggiungere il suo momento di gloria attraverso questi tornei, ma solo se s’intrecciano determinate circostanze. Abilità 6.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari