Tuesday, Dec. 1, 2020

Strategia

Scritto da:

|

il 6 Nov 2020

|

 

Giochi low-stake? Ecco cinque consigli per costruire il bankroll

Giochi low-stake? Ecco cinque consigli per costruire il bankroll

Area

Vuoi approfondire?

Chi vuole approcciare il poker in modo serio sa che la prima regola da seguire è quella della gestione del bankroll.

Ma come si costruisce un capitale per il poker con partite dal costo contenuto? Qualche consiglio molto utile arriva da Louise Butler del team partypoker.

Con il nickname “lou045” la giocatrice irlandese ha vinto più di 560.000$ in tornei di poker online dopo aver iniziato a giocare seriamente a poker cinque anni fa, con un deposito iniziale di 300$. Ecco i consigli derivati dalla sua esperienza che ha messo nero su bianco sul suo blog.

 

1. Seleziona bene le tue partite

Per iniziare Butler consiglia di scegliere bene le partite e di mischiare i tornei in base al field, partecipando sia a quelli con tanti iscritti, in cui è maggiore la varianza ma anche l’entità della possibile vincita, a quelli con field più contenuti.

“Cerca di puntare la tua attenzione su tornei che propongono valore – scrive la giocatrice irlandese- tutti i tornei che fanno overlay vanno giocati. Evita i tornei con una rake eccessiva!”

 

2 . Scegli con cura le tue fonti pokeristiche

A fronte della vasta offerta di contenuti di strategia gratuiti disponibili sul web, in particolare per chi parla inglese, Butler dice di selezionare con cura le fonti cui attingere:

“Cerca video e articoli di giocatori che stanno ancora giocando e vincendo con continuità. Se non migliori prova a contattare giocatori che possano indirizzarti a fonti educative che non costino tanti soldi. Il Blog di partypoker è certamente uno di questi!”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

3. Impara dai migliori

Ogni giocatore low stakes deve aggiungere al suo schedule dei satelliti che mettono in palio ticket per tornei dal costo più alto. Giocando questi ultimi capiterà di incrociare alcuni dei più forti giocatori del panorama. Degli accorgimenti sono obbligatori:

“[…] ricordati di aprire meno tavoli per concentrarti di più e imparare ciò che fanno i migliori. Mantieni una mente aperta e non fare mosse casuali che non capisci. La chiave del successo è rendersi conto che si ha molto da imparare e l’umiltà ti aiuterà a migliorare.”

 

4. Investi per migliorare il tuo gioco

Prima di salire ai livelli superiori Butler consiglia di investire tempo nello studio del gioco, e parte del denaro vinto in software di supporto e corsi. Lei non lo ha fatto e oggi se ne pente:

“Sono caduta nella trappola di salire fin troppo presto ai limiti superiori, quando invece avrei potuto aprire tonnellate di tavoli e imparare a battere tutti i livelli con una certa facilità. Investire soldi in corsi e software è sempre una buona idea per diventare un giocatore migliore e avere successo nel lungo periodo.”

5. Divertiti

“Il poker è un gioco che dovrebbe essere stimolante, gratificante e divertente. Ricorda questo mantra e non essere troppo duro con te stesso quando sei in fase di downswing. Allo stesso tempo goditi gli upswings senza essere fin troppo fiero di te stesso.”

E’ fisiologico che giocando a poker a lungo si toccheranno con mano le due facce della sorte. Il segreto è non lasciarsi travolgere e mettere sempre il divertimento al centro del gioco!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari