Friday, Dec. 9, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Ago 2022

|

 

Cash game live: gli assi contro villain aggressivo. Che si fa river?

Cash game live: gli assi contro villain aggressivo. Che si fa river?

Area

Vuoi approfondire?

La mano che vi presentiamo oggi, è stata pubblicata da un utente del forum 2+2 negli scorsi giorni e ha prodotto tutta una serie di risposte che ne hanno fatto uno dei thread più seguiti dell’ultimo mese di agosto. Il colpo si è giocato in un casinò locale della cittadina di residenza dell’OT, per cui fa riferimento ad una partita di cash game al tavolo $1/$3.

Oppo è un regular del Casino

Il post di apertura comincia con alcune piccole notizie riguardanti villain, che viene descritto come un regular del Casino con il quale hero non ha giocato molte volte e che conosce solo di vista.

La mano comincia con hero che apre da MP a $15 con una coppia di assi, A A e si crea un piatto già piuttosto interessante, visto che a chiamare sono in 4, tra cui un giocatore in MP che agisce subito dopo hero, il bottone, lo Small Blind ( che gioca con $400 dopo il call che diventerà lo stack effettivo ) e il Big Blind.

Il pot diventa $75 e sul flop scendono 8 3 2.

Hero considera a questo punto che la continuation bet sia piuttosto standard su un board di questo tipo. Un’idea con la quale non si può non essere d’accordo.

Dopo il check dei due bui, OR utilizza $45 come size di CBet. Folda il bottone e villain gioca subito in Check Raise a $100, che hero calla dopo il fold del Grande Buio.

Turn bianca?

Al turn casca una carta apparentemente ininfluente, un 3 che paira il board e origina una puntata di $125 da parte dello SB. Hero chiama.

Al river casca un 5 e villain spara anche in ultima street shovando per un importo pari a $125. 

Hero spiega nel post che il secondo “3” che casca al turn, elimina con altissime possibilità uno dei set al flop.

L’asso di quadri in mano a Hero elimina parecchie combo di draw che giocherebbero in quel modo e diventa molto difficile pensare che senza l’asso di quadri, villain si inventi un check raise al flop con un paio di Broadway Suited.

Le risposte

Alcuni utenti sono dell’idea che la condotta di Villain, proprio per il fatto che potrebbe non avere il draw a quadri, sia difficilmente accostabile ad un bluff tutto a caso senza nulla in mano, per cui mettono oppo sul valore di uno degli altri due set possibili al flop, di 8 e di 2.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Altri considerano le size di villain piuttosto praticabili per un call in ogni strada, calibrate per farle mettere tutte a Hero al river, rischiando il minimo in caso di azione aggressiva degli assi.

Altri si chiedono se villain non possa aver sopravvalutato una over pair inferiore agli assi non 3Bettata pre flop ( Jack? 10? ), che hero batte esattamente come batte i FD missati no asso ( ad esempio KQqq).

La mano si conclude con il call di hero che alla fine è buono, visto che oppo si presenta allo SD con 7 7.

La chiave, secondo il vincitore del piatto, è il check raise al flop fin troppo debole del suo avversario che lo ha insospettito.

In effetti la mano giocata da Villain presenta qualche passaggio non proprio perfetto in virtù del valore della propria coppia, proprio perché con quelle size è difficile far andare via hero su ogni singola strada.

Ma voi cosa ne pensate?

 

 

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari