Monday, Nov. 28, 2022

Strategia

Scritto da:

|

il 23 Ott 2022

|

 

Giocare i tornei PKO: la Masterclass con Vivian Saliba pro 888poker

Giocare i tornei PKO: la Masterclass con Vivian Saliba pro 888poker

Area

Vuoi approfondire?

In particolare online, il mercato dei tornei di poker negli ultimi anni si è orientato verso il superamento della formula freezeout.

A prendere piede sono stati i tornei con taglie, poi diventati anche con taglie progressive.

Una formula “complessa, che incentiva a cercare di eliminare gli avversari e governata da dinamiche un po’ pazze” dice la professionista 888poker Vivian Saliba.

Ecco i consigli di gioco impartiti dalla brasiliana in una Masterclass in compagnia del pugile Chris Eubank junior.

 

Strategia

“Per iniziare direi che nei tornei PKO c’è più aggressione. Le dinamiche del tavolo sono un po’ diverse rispetto ai freezeout – dice Saliba quando Eubankc chiede come cambia la strategia nei tornei PKO rispetto ai tornei normali.

“Anzitutto, se elimini qualcuno fai soldi. Incassi la metà della sua taglia mentre l’altra metà va ad aumentare la tua. Più il torneo va avanti, più le taglie diventano grandi. Se elimini dei giocatori che hanno già eliminato altri avversari puoi anche fare un bel gruzzolo, a volte anche più di un premio da tavolo finale. Ci sono molti fattori da considerare, per questo le dinamiche sono più aggressive.

 

Controlla le size degli stack

Per Saliba c’è un particolare da avere sempre sotto occhio nei tornei con taglie progressive perché da esso dipende la equity necessaria.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Potete incassare le taglie solamente se eliminate gli avversari: quando si verifica questa situazione avete bisogno di meno equity per chiamare gli all-in. Se non coprite il vostro avversario invece non c’è questa differenza di equity. Quando siete gli short stack nella mano dunque dovete giocare un po’ più come se fosse un normale freezeout.”

 

Dosa i rischi sulla fase del torneo

Per Saliba lo spirito da cacciatore di taglie deve essere dosato in modo diverso a seconda della fase del torneo.

“L’obiettivo è collezionare più taglie possibile e quindi eliminare più avversari possibile – dice Saliba – Ma vedo tanti giocatori compromettere parti importanti degli stack contro giocatori che non hanno una grande taglia: specialmente in late stage questo è un errore. In early stage si può rischiare un po’ di più per le taglie ma se ti trovi al tavolo finale e un avversario ha ancora la taglia di partenza sulla sua testa dovresti fare più attenzione al payout e ai gradini di premio che non alla taglia. Nelle fasi conclusive dei tornei è sempre necessario trovare un bilanciamento tra i premi e le taglie in relazione al rischio.

 

Considerazioni generali

Al termine del video Saliba riassume le indicazioni generali per i tornei progressive KO:

“Se prendi le chips avversarie e il tuo stack cresce e copri più avversari e puoi continuare a giocare di più perché entra in gioco questa equity extra quando copri gli avversari. Gioca più aggressivo se copri gli avversari, prova a vincere le taglie, quando arrivi a un tavolo finale trova un punto di equilibrio facendo attenzione al payout e agli scalini di premio e non solo alle taglie: mettere a rischio una parte consistente dello stack per una taglia non consistente non vale la candela. Infine, tieni sempre a mente gli stack avversari.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari