Wednesday, Oct. 16, 2019

Strategia

Scritto da:

|

il 18 Mar 2012

|

 

Poker Tips con Mauro Ghisoni – Gestire le BadBeat nel Poker Live

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Non esiste giocatore di poker al mondo che non abbia subito più o meno brevi periodi in cui le carte sembrano non girare mai per il verso giusto. Sono quei momenti dove malgrado stiamo giocando bene, arriva una mano (spesso più d’una) dove pur partendo avanti finiamo inesorabilmente dietro dopo il river. O anche più semplicemente, dove la statistica dei coinflip sembra non seguire una regola matematica precisa, visto che ogni volta finiamo per vedere la moneta girare dalla parte sbagliata (per noi).

Ma nonostante sia assolutamente normale vivere questi periodi, il modo di affrontare il destino che la Dea Bendata ci ha assegnato è decisamente soggettivo. Abbiamo chiesto come affrontare al meglio le nostre “BadBeat” ad uno che, suo malgrado, se ne intende parecchio visto il momento non proprio fortunato che sta passando nei tornei live ma che non gli impedisce di far sempre sentire forte la sua contagiosa risata e di somatizzare al meglio i colpi negativi. Stiamo parlando di Mauro Ghisoni.

Chi frequenta i tornei live da diverso tempo, in particolare quelli organizzati dallo Shark Events, ha imparato a conoscere ed apprezzare il pro di Thuder Poker Mauro Ghisoni oltre che per le sue qualità al tavolo, anche per la sua inossidabile simpatia ed il sorriso che si diffonde come un onda sonora in tutta la sala durante i tornei a cui partecipa. E questo malgrado come detto, non sia certo il suo periodo migliore visti i tanti colpi sfortunati presi ultimamente.

Vi basti pensare che nello scorso Shark Bay, abbiamo visto addirittura ritirare il flop al lui favorevole (aveva settato le donne in un piatto che avrebbe valso quasi la chipleader), per stenderne un altro (cosa mai vista personalmente) che invece gli era totalmente avverso. Ma a parte i coinflip persi ripetutamente ed i cooler sempre a sfavore, non gli abbiamo mai visto perdere il sorriso. Chi meglio di lui quindi, per raccontarci come affrontare al meglio queste situazioni, tenendo sempre sott’occhio quelli che sono alcuni tra i motivi fondamentali per non “tiltare”. La gestione del Bankroll, non montarsi la testa e continuare a pensare che questo gioco debba pur sempre divertire per essere piacevole.

Ma sentiamolo direttamente dalle sue parole.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari