Wednesday, May. 25, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Dic 2009

|

 

Pokerstars EPT PRAGA Day 4 – Luca Pagano al final Table

Area

Vuoi approfondire?

PRAGA – Otto ore esatte per decretare gli otto finalisti. Tanto è servito per eliminare il bubble man del final table. Non sono mancati colpi al cardiopalma, belle mani e showdown al limite. Luca ha ripetuto ciò che ormai è routine. Non gli è bastato l’ITM, ha voluto strafare per ripresentarsi al final table. E non dovrà chiudersi per guadagnare posizioni, perché lo stack è prorompente, 2.119.000. Quinta posizione in chip. É li per aggredire il nostro Luca nazionale, vuole quella picca a tutti i costi. Tredicesimo in the money e sesto final table. Ditemi voi se è poco. Segui il Blog in diretta!

LA SVOLTA – Luca trova un double up pazzesco in una mano aperta in middle position da Kalle Niemi. Da bottone l’olandese Meelis annuncia un controrilancio. Non ha fatto i conti con Luca; da small blind decide che non bastano quelle poche chip e ne mette nel piatto circa 700.000. Niemi folda ma Meelis chiama girando coppia di dieci. Pagano è troppo avanti quando mostra AA. Il flop ci regala il terzo, la quarta strada consegna la sicurezza del piatto. Luca esulta con stile. Sarà un prosieguo in crescendo.

NONA POSIZIONE – A decretare la fine dei giochi è stato il player out di Priyan de Mel. Per non farci mancare nulla anche l’ultima bolla è stata mozzafiato. Progetto di colore nuts al flop per l’inglese contro il set di tre dello svedese Mattsson, nessuna sorpresa al turn e river, e si chiudono i battenti. De Mel ha portato a casa un premio di 46.200 euro. Speriamo basti per essere consolato.

TAVOLO FINALE – Presente al tavolo anche Jan Skampa, che Luca ha sofferto per tutto il pomeriggio del day 3. La sfida si ripete. Per lui la chiplead del tavolo con 3.985.000.
Anche giovani interessanti daranno battaglia al nostro italiano. Uno su tutti è lo svedese Stefan Mattsson. Ottimo torneo per il nordico biondo che si presenterà secondo in chip domani alle 12.
Short stack per Gustav Ekerot e Sven Eichelbaum. La dotazione del primo e di 502,000 mentre il secondo ne ha esattamente 156.000 in più.
Rimangono il francese Anthony Roux, 2.839.000 per lui. Chiude l’israeliano Eyal Avitan, con 2.627.000.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

SEMPRE PIÚ LEADER – Pagano continua la sua marcia nella speciale classifica dell’EPT leaderboard. Con questo tavolo finale consolida la prima posizione. Manca solo la picca d’argento. Speriamo sia la volta buona.

Seguite domani la diretta su www.italiapokerforum.com.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari