Thursday, Feb. 27, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Lug 2013

|

 

IPO 11 – Trionfo di Camedda in rimonta

IPO 11 – Trionfo di Camedda in rimonta

Area

Vuoi approfondire?

Il Final Day della Summer Edition IPO 11 regala una gioia e un assegno da 83.000€ al trionfatore Pietro Camedda che si impone sul lago di Lugano presso il Casinò di Campione d’Italia. Il podio si completa col Runner Up Pierangelo Bonometti e Alberto Fiorilla che sale sul terzo gradino.

Tra gli applausi arriva la prima impressione a caldo del vincitore: “Oggi partivo decisamente short e da ultimo con neanche 7 bui. Avrei messo la firma per arrivare ottavo al Final Table. Poi piano piano ho iniziato a crederci e le carte mi hanno gratificato nei giusti momenti per rientrare in gara e iniziare a giocarmela prima alla pari, poi da chipleader. Sono decisamente felice per questo risultato davvero entusiasmante. E’ stata un’impresa che ricorderò sempre con estrema felicità!“.

Le prime fasi vedono uscire al decimo e nono posto, rispettivamente Reto Locher e Nicolò Petazzi che mancano il Final Table. A partire da chipleader è ancora Pierangelo Bonometti con Nordin Lakhder a inseguire.

La partenza sprint del chipleader, fa si che il divario si dilati notevolmente, soprattutto quando Pierangelo Bonometti elimina sia Predrag Budakovic in flip (10-10 vs A-1) che Nordin Lakhder (A-K vs A-6).

I bui spingono a forzare un pò più del previsto. Pietro Camedda, short del tavolo all’inizio, trova tre mani che lo lanciano addirittura a primo inseguitore di Bonometti quando con K-K elimina al 6° posto Giovanni Safina.

Sempre Pietro Camedda mette in riga sia Danilo Cosentino al 5° posto in flip con 7-7 contro K-J e poi Alessio Bove al 4° posto grazie a una coppia di assi.

La lotta finale per il podio, dunque, vede partire davanti Pierangelo Bonometti di misura su Pietro Camedda con Alberto Fiorilla più distanziato. La battaglia è lenta e combattuta con Bonometti che fa raddoppiare Fiorilla in flip e poi  subisce qualche tribet di troppo, riducendo lo stack e lasciando passare un roccioso Camedda.

Alberto Fiorilla incrementa notevolmente, ma poi in una guerra di bui finisce al terzo posto consegnando un monster pot da oltre 24 milioni a Pietro Camedda quando i due finiscono all-in preflop con 7-7 di Fiorilla contro 10-10 del chipleader che pesca subito un magico flop 10-2-2.

Il testa a testa finale, dunque, parte in modo assolutamente disequilibrato, con Camedda che conduce per 27 milioni a 4 contro Bonometti sui bui 20.0000-400.000. Tuttavia Bonometti trova due raddoppi che lo rimettono inn partita e lo avvicinano a Camedda. Il cagliaritano non demorde, vince molti piatti uncontested e, infine, vince il titolo alle IPO 11 quando chiama con K-J il push per 5,9 milioni di Bonometti con 5-6. Board: Q-9-A-K-3 e anche questa avventura si conclude con cenerentola che diviene principessa o, per meglio dire, col più corto della giornata che trionfa in rimonta su tutti.

Per maggiori dettagli sulla giornata conclusiva potete sfogliare il nostro blog live.

Classifica Final Table:

1° Pietro Camedda 83.000€

2° Pierangelo Bonometti 56.900€

3° Alberto Fiorilla 41.300€

4° Alessio Bove 30.100€

5° Danilo Cosentino 22.000€

6° Giovanni Safina 16.500€

7° Nordin Lakhder 11.100€

8° Predrag Budakovic 9.100€

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari