Thursday, Jul. 25, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Lug 2014

|

 

WSOP 2014: Castelluccio e Bonavena 42° e 45° al Little One for One Drop! Pat Walsh campione del PLO

WSOP 2014: Castelluccio e Bonavena 42° e 45° al Little One for One Drop! Pat Walsh campione del PLO

Area

Vuoi approfondire?

Termina in 42° e 45° posizione il Little One for One Drop di Sergio Castelluccio e Salvatore Bonavena, che devono così rinunciare al sogno di centrare il tavolo finale.  Per entrambi un premio di consolazione di $12,908 (a fronte dei $1,111 spesi di buy-in), con la testa ora rivolta al Main Event.

Degli oltre cento giocatori che avevano iniziato il Day 3, sono rimasti solo in 9 a giocarsi il braccialetto e la prima moneta da $637,539Jackduyph Duong ha finito la giornata come chipleader, grazie ai suoi 3.18 milloni di chips, superando di poco Eric “Basebaldy” Baldwin  (3.14 milioni) e Vimy Ha con 2.825 milioni.

Gli altri finalisti sono Brandon Eisen (2.155 milioni), Theodore Driscoll (1.1 milioni), Igor Dubinskyy (770.000), Shai Zurr (2.265 milioni), Bao Nguyen (585.000) e Matthew Lapossie (1.96 milioni).

Out ma a premio nel corso del Day 3 James Woods, Tony Cousineau, Brett Shaffer, Xiao Peng, Michael Tureniec e Kevin Eyster, uomo bolla del tavolo finale.

ScreenHunter_02 Jul. 06 10.49

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

Patrick Walsh è il vincitore dell’ultimo torneo prima delle WSOP, il $10,000 Pot-Limit Omaha Championship. Il ragazzo americano è quindi il nuovo campione di PLO, avendo battuto in HU l’inglese Javed Abrahams e portato a casa il suo primo braccialetto dorato e la prima moneta da $923,379.

Nulla da fare per i vari Sam Trickett, JC Tran e Alex Kravchenko, che non sono riusciti a centrare nemmeno il tavolo finale, che ha visto progressivamente uscire Jonas Entin in nona posizione, Michal Maryska in ottava, Michael Shklover e Matt Marafioti in settima e sesta, il chipleader di inizio giornata Marko Neumann in quinta, Isaac Baron in quarta piazza e infine Miltiadis Kyriakides in terza.

Al testa a testa finale si sono scontrati Patrick Walsh e appunto il londinese Javed Abrahams, con quest’ultimo che partito in netto svantaggio è riuscito perfino a passare chipleader, prima di subire il rientro veemente di Walsh, che dopo tre ore di HU è riuscito a sconfiggere il rivale e vincere il torneo.

ScreenHunter_03 Jul. 06 11.05

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari