WPT Alpha8 – Las Vegas: un Andrew Lichtenberger da 2,104,245$! Runner up Tom Marchese | Italiapokerclub

Saturday, Apr. 4, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Dic 2014

|

 

WPT Alpha8 – Las Vegas: un Andrew Lichtenberger da 2,104,245$! Runner up Tom Marchese

WPT Alpha8 – Las Vegas: un Andrew Lichtenberger da 2,104,245$! Runner up Tom Marchese

Area

Vuoi approfondire?

Quello che è certo è che Andrew Lichtenberger trascorrerà un bel Natale.

Poche ore fa, infatti, ‘LuckyChewy’, questo il suo nickname online, ha messo le mani su trofeo del WPT Alpha8 di Las Vegas e sui 2,104,245 dollari di primo premio. Nonostante gli oltre quattro milioni già vinti in carriera, mai era riuscito a conquistare una cifra tanto alta in un colpo solo.

Due dei finalisti sono usciti a mani vuote dal Bellagio. Il primo è stato Phil Laak, eliminato in ottava posizione dal chipleader Brian Rast. Partito già corto, ha pushato con 6-6 trovando però il call dell’avversario con J-9 suited. Un jack al river è stato ‘fatale’ per ‘Unabomber’.

Uomo bolla dell’Alpha8 dei record (ben 55 entries) è stato Brandon Steven, estromesso dai giochi anch’egli da Rast. Con A-Q, appunto, ha perso lo showdown contro 10-10 di un caldissimo Brian.

Con la certezza già di 323,730 dollari già in tasca, Bryn Kenney, ormai con pochi blinds davanti a sé, ha messo in mezzo il proprio stack con Q-7 off trovando il call di Tom Marchese con A-4 off. Nessuna sorpresa positiva, però, è arrivata dal board per il primo.

Il gioco rallenta inesorabilmente e solo dopo due ore arriva una nuova eliminazione. A farne le spese stavolta è Jason Les (431,640$), il quale con A-6 di cuori nulla ha potuto contro 8-8 del ‘solito’ Rast.

A quattro left Lichtenberger e Rast sono praticamente appaiati in testa al chipcount. E’ Noah Schwartz, poi, a dover riporre nel cassetto il sogno di far suo il WPT Alpha8. Con coppia di cinque, infatti, si trova appena al 20% contro coppia di dieci di Andrew. Una ‘medaglia di legno’, comunque, dal valore di 539,550 dollari.

Rimasti in tre il vantaggio di Lichtenberger è sostanziale e riuscirà difatti a sfruttare appieno tale situazione di vantaggio.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Chiude al terzo posto Brian Rast (755,370$) che, accorciatosi già enormemente a causa di uno scontro A-7 contro A-J di Marchese, trova la definitiva eliminazione shovando con 6-7 di fiori e perdendo il conseguente showdown contro J-10 di quadri di un ormai lanciatissimo ‘LuckyChewy’.

Il testa a testa inizia con una situazione piuttosto equilibrata. Lichtenberger e Marchese, entrambi giocatori dal background notevole, si affrontano a testa alta, dando vita dunque a uno spettacolo pokeristico tenicamente eccelso.

La mano decisiva, con un Marchese ormai boccheggiante, sfiancato dalla pressione dell’avversario, si decide con uno scontro preflop. Lichtenberger mette ai resti Tom con Q-9 di fiori, il quale non può esimersi dal call con 8-8.

Il board J 4 4 K 5 consegna la vittoria al nerboruto campione americano. Un runner up che vale 1,240,965$, invece, per Tom Marchese.

 

Questo il payout completo:

  1. Andrew Lichtenberger $2,104,245
  2. Tom Marchese $1,240,965
  3. Brian Rast $755.370
  4. Noah Schwartz $539.550
  5. Jason Les $431.630
  6. Bryn Kenney $323,730

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari