Friday, Dec. 2, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 11 Gen 2016

|

 

PCA Main Event – Day 2: l’Italia affonda alle Bahamas, passano solo Spampinato e Barbuto! O’Dwyer quarto

PCA Main Event – Day 2: l’Italia affonda alle Bahamas, passano solo Spampinato e Barbuto! O’Dwyer quarto

Area

Vuoi approfondire?

Alle Bahamas è stata una giornata dai colori cupi per gli italiani, dal momento che solamente due (erano dieci in tutto) sono riusciti a qualificarsi per il Day 3 odierno, che verrà trasmesso in diretta streaming dalle ore 18.00.

Torneranno tra poche ore ai tavoli, dunque, il siciliano residente a Malta Giulio Spampinato (in foto) con 169.000 pezzi e Ivan Barbuto, che ne ha imbustate 156.400.

spampi

Nulla da fare, invece, per Dario Sammartino, Fabio Coppola, Gianfranco Visalli, Raffaele Sorrentino, Davide Suriano, Michele Saccani, Antonio Buonanno, Claudio Pagano e Mustapha Kanit, che si è iscritto direttamente al Day 2, evidentemente senza fortuna.

In totale le entries sono state 928 e hanno creato un prizepool di 4.500.800 dollari, dei quali 833.260 andranno al futuro vincitore.

In testa c’è il brasiliano Leonardo Pires con 524.000 chips, seguito da Agshin Rasulov con 467.000 e dall’argentino Franco Spitale con 432.300.

Impressionante è stata la prestazione di Steve O’Dwyer, gasato dal successo nell’High Roller Turbo del giorno prima: l’irlandese ha chiuso al quarto posto provvisorio con uno stack di 430.900.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

I player ancora in gioco sono 195 e di questi 135 andranno in the money.

Ancora in contemption, tra gli altri, Ami Barer (353.000), Georgios Zizimopoulos (343.900), Mike Watson (298.800), Tony Gregg (272.300), Kevin MacPhee (182.400), Stephen Chidwick (164.000), Sam Greenwood (146.300), Jason Koon (142.600), Olivier Busquet (117.300), Fedor Holz (114.500), Jason Mercier (78.100) e Davidi Kitai (72.000).

L’average stack segna 141.231 chips.

 

Il chipcount della top ten:

  1. Leonardo Pires 524.000
  2. Agshin Rasulov 467.000
  3. Franco Spitale 432.300
  4. Steve O’Dwyer 430.900
  5. Siarhei Melianiuk 428.900
  6. Sampson Simmons 421.400
  7. Phillip McAllister 420.600
  8. Dorian Rios Pavon 379.900
  9. Ami Barer 353.000
  10. Georgios Zisimopoulos 343.900

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari