Friday, Feb. 21, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Giu 2017

|

 

PSC Sochi – Pavel Shirshikov trionfa nel Main Event regolando Troyanovskiy in heads up

PSC Sochi – Pavel Shirshikov trionfa nel Main Event regolando Troyanovskiy in heads up

Area

Vuoi approfondire?

È stato un trionfo quello di Pavel Shirshikov al PokerStars Championship di Sochi.

Il player russo per un’intera settimana è stato grande protagonista ai tavoli del Main Event e alla fine è riuscito a mettere le mani sulla picca.

Nel final day di ieri Shirshikov ripartiva dal secondo posto del count, con poche chips in meno rispetto al kazako Lavrentiy Ni.

Proprio uno scontro tra i due ha condannato Ni all’uscita in quinta posizione: Ni ha pushato con 8-8 trovando il call di Shirshikov con A-Q. Un colore di quadri all’asso ha dato a Shirshikov il pot.

A quel punto il vero duello per la vittoria si è rivelato essere quello tra il solito Shirshikov e il temibile Vladimir Troyanovskiy.

Un clamoroso cooler ha aiutato Shirshikov, che ha bustato in quarta posizione Dmitry Vitking con K-K contro Q-Q. Ci ha pensato un kappone al turn a mettere bene in chiaro le cose…

Neanche a dirlo Shirshikov ha fatto fuori pure il terzo classificato, l’iraniano Seyed Ghavam. Su un board Q-9-8-4 i due finiscono ai resti al turn. Shirshikov mostra Q-9 contro K-9. Il river è un 6 inutile e si va in heads up.

Nel testa-a-testa finale Shirshikov parte in netto vantaggio con 8.085.000 pezzi contro i 3.535.000 gettoni dell’avversario.

Come un martello Shirshikov si porta a quasi 11 milioni di chips e dà infine il colpo di grazia. Nell’ultimo spot Troyanovskiy limpa con K7, Shirshikov pusha con A6e Troyanovsky chiama.

Il board 654 5 J consegna 29.100.000 rubli al 30enne Shirshikov mente il runner-up deve accontentarsi di 18.450.000 rubli.

Pensate che questo è solo il terzo ITM ufficiale nella carriera live di Shirshikov, che prima poteva vantare giusto un paio di bandierine piazzate a marzo proprio a Sochi.

Shirshikov è però un professionista che viene dall’online, dove gioca con il nickname ‘OMGinmarsat8‘ e vanta un’esperienza pluriennale.

Sentite come commenta la sua vittoria al PSC di Sochi: “Sono felice di essere il primo russo a vincere un evento organizzato da PokerStars nel mio Paese.

I miei amici ci credavano più di me. Io ero parecchio nervoso. Ho già ricevuto un messaggio da mia mamma che mi ha chiesto una Mercedes“.

Ora lo rivedremo sicuramente ad altri eventi di PokerStars: “Sarò in agosto al Championship di Barcellona e forse anche prossimamente al Festival di Marbella“.

 

PSC Sochi 2017 Main Event final table results:
1st – Pavel Shirshikov, Russia, RUB 29,100,000 (approx. $514,895)
2nd – Vladimir Troyanovskiy, Russia, RUB 18,450,000 (approx. $326,454)
3rd – Seyed Ghavam, Iran, RUB 13,335,000 (approx. $235,949)
4th – Dmitry Vitkind, Russia, RUB 10,785,000 (approx. $190,830)
5th – Lavrentiy Ni, Kazakhstan, RUB 8,535,000 (approx. $151,018)
6th – Timur Bubnov, Russia, RUB 6,570,000 (approx. $116,250)
7th – Daniyar Aubakirov, Kazakhstan, RUB 4,890,000 (approx. $86,524)
8th – Nadar Kakhmazov, Russia, RUB 3,540,000 (approx. $62,637)

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari