Thursday, Dec. 5, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 22 Ago 2017

|

 

Cairat vince il National Championship al suo primo live! Di Romualdo e D’Anselmo vogliono l’High Roller

Cairat vince il National Championship al suo primo live! Di Romualdo e D’Anselmo vogliono l’High Roller

Area

Vuoi approfondire?

Ci stanno regalando spunti e storie davvero interessanti i tornei del National Championship di Barcellona.

Cominciamo dall’evento dei record dove 12 giocatori erano riusciti ad arrivare fino alla giornata conclusiva e c’era anche un italiano in mezzo.

Purtroppo però è durato pochissimo il final day del nostro Salvatore Camarda al National Championship. L’azzurro è uscito infatti 12° incassando 39.110 euro.

A vincere alla fine è stato l’argentino Pedro Cairat, che l’ha spuntata dopo un deal a tre. Cairat a caldo ha detto: “Sono felicissimo, è incredibile. Questo è stato il primo torneo che ho giocato e l’ho vinto“.

Avete capito bene… Cairat ha shippato al suo primissimo evento live! La sua storia è proprio pazzesca. Nel 2015 si è trasferito a Barcellona dall’Argentina insieme alla sorella Julia.

Due mesi fa si è licenziato dal lavoro e ha deciso di intraprendere una carriera da poker pro giocando cash online su PokerStars.es con il nickname ‘piterallin88’.

Al suo primo mtt live Cairat ha messo in riga 3.625 avversari in carne e ossa in un evento da record! Al final table si è presentato con la maglia del River Plate e il sostegno della sorella. Dettagli che gli hanno portato bene, considerando la somma incassata da oltre 432mila euro.

Cairat conferma così la tradizione vincente dell’Argentina che aveva già gioito due volte nell’Estrellas di Barcellona negli anni scorsi con Mattias Ruzzi e Mario Lopez.

 

PS National Championship Barcelona final day results
1st – Pedro Cairat, Argentina, €432,178 *
2nd – Marius Gicovanu, Romania, €372,349 *
3rd – Bart Lybaert, Belgium, €368,473 *
4th – Nikolaos Lampropoulos, Greece, €208,000
5th – Agnius Ismailovas, Lithuania, €165,000
6th – Angel Blanco, Spain, €127,000
7th – Dylan Kehoe, Ireland, €93,000
8th – Brian Kaufman Esposito, Uruguay, €66,370
9th – Osvaldo Venegas, Argentina, €53,460
10th – Mikhail Sokolovskiy, Russia, €44,300
11th – Jonathan Bussieres, Canada, €44,300
12th – Salvatore Camarda, Italy, €39,110

 

Spostiamoci nel National High Roller da 2.200 euro di buy-in dove sono rimasti solo in 15 a correre per il tavolo finale e una prima moneta da 502mila euro. La buona notizia è che abbiamo ancora due italiani in gara!

Tiziano Di Romualdo e Nicola D’Anselmo sono infatti seduti allo stesso tavolo con degli stack rispettivamente di 2.950.000 e 2.295.000 chips. Curiosamente entrambi hanno fatto re-entry con successo.

Nell’altro tavolo ci sono i big stack. Il chip leader è il francese Mathieu Rabalison con 5.680.000 di stack. Alle sue spalle c’è Artan Dedusha con 4.750.000 accumulati.

Il gioco riprende con il livello 27 alle 12:30. I bui sono saliti a 30/60k con ante 10k. I sopravvissuti hanno tutti 24.500 euro assicurati già in tasca ma puntano ovviamente ancora più in alto…

 

Il redraw del Day 3

Georgios Vrakas (Grecia) 2.260.000 1-1
Tiziano Di Romualdo (Italia) 2.950.000 1-3
Yuliyan Kolev (Bulgaria) 785.000 1-4
Nicola D’Anselmo (Italia) 2.295.000 1-5
Vlad Darie (Romania) 3.930.000 1-6
Matti Konttinen (Finlandia) 2.725.000 1-7
Pedro Marques (Portogallo) 3.495.000 1-8

Sergey Tikhonov (Russia) 1.000.000 2-1
Mihai Niste (Romania) 1.365.000 2-2
Mathieu Rabalison (Francia) 5.680.000 2-3
Kai Lehto (Finlandia) 1.035.000 2-4
Manuel Ruivo (Portogallo) 1.225.000 2-5
Pascal Sven Baumgartner (Svizzera) 915.000 2-6
Artan Dedusha (UK) 4.750.000 2-7
Oleksii Khoroshenin (Ucraina) 2.400.000 2-8

 

Gli altri italiani ITM

61° – Andrea Crobu €6.700
68° – Davide Marchi €6.700
75° – Umberto Ferrauto €5.800
94° – Francesco Delfoco €5.800
100° – Roberto Gazzola €5.100
119° – Lorenzo Sabato €5.100
157° – Francesco Fumanti €4.000
198° – Roberto Masullo €3.800

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari