Tuesday, Jul. 16, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Dic 2017

|

 

Gabriele Lepore al Tavolo Finale del Main Event PSC Praga, lotta per una prima moneta di 775.000€!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Gabriele Lepore al Tavolo Finale del Main Event PSC Praga, lotta per una prima moneta di 775.000€!

Area

Vuoi approfondire?

Partiva con il penultimo stack in gioco ma ha sfruttato più che bene la sua occasione: domani Gabriele Lepore tornerà all’Hilton di Praga con la prima moneta del Main Event PokerStars Championship nel mirino, dopo un Day5 condotto in modo esemplare.

Pronti via e lascia subito il torneo il pro Winamax francese Pierre Calamusa, sfortunato allo showdown decisivo dopo essere rimasto short (AQ<KQ che trova una doppia coppia tra turn e river).

Poco dopo ‘Galb’ incamera chips preziose – quasi 10 bb, il 50% del suo stack in quel momento – checkando da bb con A-3o il complete da small blind del chipleader di inizio giornata Michal Mrakes, e poi chiamando la triple barrel avversaria su A-Q-8-9-9: il ceco gira T-7 in bluff.

Alla prima pausa di giornata, quando i giocatori sono 13 dopo l’eliminazione con cooler del russo Serhii Popovych (con i Jacks trova il francese Kalidou Sow con gli Assi), Lepore è sempre penultimo nel count.

Ma alla ripresa dei giochi all’azzurro bastano due shove in resteal per portarsi a un comodo stack di 25bb.

Stack che di lì a breve aumenta in modo sensibile con questa mano contro Robert Heidorn, riportata dai colleghi di Pokernews.com che stanno bloggando l’evento.

Il tedesco apre 90.000 da utg, Lepore difende il grande buio.

Flop JT8, doppio check.

Turn K, Lepore leada 105.000, Heidorn chiama.

River 3, Lepore check, Heidorn punta 500.000, Lepore chiama con T8 e con doppia coppia ammonticchia alla vista del QT avversario.

Con questa mano ‘Galb’ sale a 1.850.000 chips, più di 40bb su bui 20.000-40.000 ante 5.000.

Nel frattempo lasciano il torneo Navot Golan in 13° posizione, Thomas Lentrodt in 12°, Robert Heidorn in 11° e Alex Foxenin 10°, e Lepore si presenta al tavolo finale non ufficiale con il quarto stack in gioco.

Ma il redraw non è per lui dei più fortunati visto che due posizioni alla sua sinistra c’è il fortissimo Jason Wheeler con lo stack più consistente tra quelli rimasti in gioco.

A questo punto sale in cattedra Kalidou Sow: il francese prima cracka gli Assi di Aleksandr Mordinov trovando scala colore con T7; poi chiama con 67 l’apertura di Shabelnyk da early position, e ha vita facile sul check-push dell’ucraino (che ha in mano le Donne) col flop che recita 458.

Dopo un paio di mani il torneo va in pausa cena e al rientro Galb lascia qualche chips postflop prima della eliminiazione di Matas Cimbolas: il lituano sbolla il tavolo finale ufficiale 3b/pushando 14x con A-J da small blind l’apertura di Kalidou Saw -ancora lui! – che snappa coi Re.

Domani il Tavolo Finale a carte scoperte partirà alle ore 13, Galb avrà il quarto stack in gioco, 1.800.000 chips che equivalgono a circa 23bb: vi aspettiamo a tifare sulla diretta streaming!

 

Chipcount & Table Draw

Seat / Nome / Paese / Chips / BB
1 Harry Lodge United Kingdom 1,230,000 15
2 Kalidou Sow France 8,135,000 101
3 Michal Mrakes Czech Republic 5,010,000 62
4 Gabriele Lepore Italy 1,815,000 22
5 Colin Robinson United States 1,425,000 17
6 Jason Wheeler United States 8,100,000 101

 

Payout Tavolo Finale Main Event PokerStars Championship Praga

1 €775,000
2 €470,000
3 €332,000
4 €249,000
5 €196,000
6 €147,000

 

 

 

(foto by PokerStars)

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari