Krisztian Gyorgyi e il bluff della vita al final table EPT Montecarlo! | Italiapokerclub

Saturday, Mar. 28, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Mag 2018

|

 

Krisztian Gyorgyi e il bluff della vita al final table EPT Montecarlo!

Krisztian Gyorgyi e il bluff della vita al final table EPT Montecarlo!

Area

Vuoi approfondire?

Small ball, low variance, pochi bluff e nessun marginale.

Negli ultimi anni siamo abituati a seguire tavoli finali sempre più tecnici. Specie per quel concerne i grandi palcoscenici internazionali è davvero ardua assistere a giocate totalmente fuori dagli schemi.

Nella serata di ieri, Krisztian Gyorgyi ha deciso di infrangere la regola e seguire l’istinto.

Qualificato online con un satellite da soli 5€, il player ungherese si è inventato una giocata ‘di puro braccio’. Più che di braccio, di cuore.

Un tuffo nel vuoto con la peggiore starting hand del Texas Hold’em.

Un carpiato che è però clamorosamente andato a buon fine.

L’inconscienza del non professionista. Chiamarlo amatore dopo questa giocata non gli renderebbe merito. Perché qui servono veramente due cojones quadrati.

Chi commette l’errore di guardare il payout in un momento del genere (54.000€ al 9°, 712.000€ al primo) non riuscirà mai ad azzardare una move simile, anche perché potrebbe rimpiangerla per una vita intera.

Krisztian lo ha fatto. Sentiva probabilmente di aver già superato ogni aspettativa, e dopo quell’incredibile full centrato al river ai danni del nostro Petruezzelli, era ormai da qualche giorno in una sorta d’ipnotica estasi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Metalmeccanico nella vita di tutti i giorni, Gyorgyi gioca a poker per divertimento, sia online su PokerStars sia dal vivo al casinò di Stoccarda, dove non disdegna qualche apparizione ai tavoli di cash game 1/2€. Questo EPT è a tutti gli effetti il suo primo vero grande torneo di poker:

“E’ un sogno, non so che altro aggiungere – ha detto – Non dico che diventerò un professionista dopo questo, ma sono decisamente interessato a giocare più poker”.

E’ senza ombra di dubbio la mano del torneo. E senza ombra di dubbio resterà scolpita negli annales dei Final Table EPT per molto, moltissimo tempo…

Ecco l’incredibile spot:

Per la cronaca, Gyorgyi chiuderà il suo Main Event al 5° posto per 151.000€, trovando l’eliminazione in coin flip con A-K contro 4-4.

 

Photo Credits: Pokernews.com

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari